Covid ultime 24h
casi +23.225
deceduti +993
tamponi +226.729
terapie intensive -19

Gerry Alotta, ecco chi è il concorrente di MasterChef 8

Di Antonio Scali
Pubblicato il 20 Feb. 2019 alle 07:00 Aggiornato il 27 Feb. 2019 alle 14:32
0
Immagine di copertina

GERRY ALOTTA MASTERCHEF 8 – MasterChef, il famosissimo talent culinario, è ormai giunto alla sua ottava edizione. Anche questa volta i vari concorrenti, aspiranti chef, si sfidano a colpi di alta cucina con l’obiettivo di conquistare la vittoria e pubblicare un libro di ricette a proprio nome. Tra di loro c’è Gerry Alotta. Ma chi è? Cosa ha fatto prima di entrare nella cucina più famosa d’Italia?

Gerry Alotta Masterchef 8 | Chi è

“La mia cucina è un mix tra creatività, invenzione e coinvolgimento di gusti e sapori!”, questa la descrizione di Gerry quando parla della sua passione più grande.

Che però non è l’unica, perché Gerry ne ha un’altra, quella per i cavalli. Ha 37 anni ed è originario di Busto Arsizio dove lavora come maniscalco e come addestratore, appunto, di cavalli. Questa passione gliela ha trasmessa il suo papà che era impegnato nel commercio ippico. Quindi si può dire che Gerry in mezzo ai cavalli ci è cresciuto.

Come si può notare dal suo look Gerry è appassionato dell’America e della cultura cowboy: l’aspirante chef ha infatti raccontato di essere partito alla volta degli Stati Uniti senza parlare una parola di inglese e senza avere lì alcun appoggio o contatto. Piano piano, però, Gerry è riuscito a farsi conoscere e a trovare lavoro. Per 6 mesi, infatti, ha lavorato nei rodei e dice di essersi fatto con quell’esperienza “un bel bagaglio”.

Gerry è un amante della natura e, per questo, adora stare all’aria aperta. Si definisce proprio un “campagnolo”.

Oltre ai suoi 3 cavalli, che dice di tenere in un maneggio privato, ha messo su una coltivazione di lumache, che cura insieme a un suo amico. I due producono infatti la preziosa bava di lumaca, la quale viene utilizzata in moltissimi prodotti cosmetici e in medicine naturali.

Nella sua prospettiva futura c’è una fattoria da gestire autonomamente e dove allevare moltissimi animali. Tra i suoi desideri, inoltre, quello di produrre (e mangiare) a chilometro zero e proseguire con uno stile di vita semplice e contadino.

Gerry dice “Mi piace tantissimo cucinare, ma anche mangiare: fin da piccolo ho sempre amato stare ai fornelli ma nessuno mi ha mai insegnato, sono autodidatta”. Tra gli alimenti che preferisce cucinare c’è la carne e durante l’esperienza negli States ha potuto apprendere e sperimentare nuove tecniche.

Nella prova dei Live Cooking, infatti, Gerry ha cucinato un filetto che è stato molto apprezzato dai giudici.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.