Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

“Catch-22”, in arrivo su Sky la prima serie tv diretta da George Clooney

La storia è ambientata in Italia durante la Seconda guerra mondiale e basata sul romanzo di Joseph Heller

Di Rossella Melchionna
Pubblicato il 21 Dic. 2018 alle 21:01 Aggiornato il 22 Dic. 2018 alle 19:10
0
Immagine di copertina
George Clooney

George Clooney torna dietro la macchina da presa e stavolta, più precisamente, per il piccolo schermo. Catch-22, infatti, è la miniserie firmata dall’attore di Gravity e che verrà trasmessa nella primavera 2019 su Sky Atlantic – su Hulu negli Stati Uniti. Prodotta da Sky Italia con Paramount Television, Anonymous Content e Smokehouse Pictures, la serie è formata da sei episodi.

Il marito di Amal Alamuddin, però, non è solo regista. Nel progetto, in effetti, è anche produttore e interprete.

“Catch-22”: la trama

Basata sull’omonimo libro di Joseph Heller, la serie tv – ambientata in Italia durante il Secondo conflitto mondiale – è incentrata su John Yossarian (Christopher Abbott), un aviatore che decide di fare ricorso al “comma 22” per evitare le missioni di volo e tornare a casa. L’uomo, però, vuole organizzare l’operazione uscendone illeso e, soprattutto, senza perdere l’onore. Ma appellarsi al “comma 22” – che dà il titolo alla miniserie – potrebbe essere pericoloso: fingere di essere pazzi (è ciò che prevede l’articolo) potrebbe tramutarsi per il protagonista in una strada senza uscita.

“Catch-22”: location e cast

Il cast scelto per Catch-22 è davvero stellare: da Hugh Laurie (meglio conosciuto come Dr. House) nel ruolo del Maggiore de Coverley a Kyle Chandler che interpreta il Colonnello Cathcart, senza tralasciare Clooney nei panni di un feroce comandante di addestramento. Anche l’Italia fa sentire la sua presenza nella serie tv: oltre alle scene girate nel Lazio e in Sardegna, tra gli attori c’è anche Giancarlo Giannini.

La regia, come detto, è curata da Clooney – già cineasta di Suburbicon e Le idi di marzo – con Grant Heslov e Ellen Kuras. La sceneggiatura, invece, è in parte stata scritta da Luke Davies, autore dello script di Lion – La strada verso casa candidato come miglior film ai premi Oscar nel 2017.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.