Coronavirus:
positivi 13.428
deceduti 34.938
guariti 194.273

Ecco chi è Danny D’Annibale, il concorrente di MasterChef All Stars Italia

Tutto quello che c'è da sapere su Danny D'Annibale

Di TPI
Pubblicato il 11 Gen. 2019 alle 07:20 Aggiornato il 11 Gen. 2019 alle 07:56
0
Immagine di copertina

Danny D’Annibale | MasterChef All Stars Italia | Chi è | Vita privata | Lavoro

DANNY D’ANNIBALE – Lo chef di origini romane ha partecipato alla seconda edizione di MasterChef Italia.

Danny, che prima del talent culinario era uno studente universitario di ingegneria edile, ha definitivamente abbandonato gli studi per dedicarsi alle cucina e, in particolare, alla sua carriera di personal chef.

Danny sarà uno dei concorrenti che si sfideranno alla prima edizione di MasterChef All Stars, in onda in prima serata su Sky Uno a partire da giovedì 20 dicembre 2018.

QUI TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SU MASTERCHEF ALL STARS ITALIA

Danny D’Annibale | Biografia

Danny, nato a Roma il 12 giugno del 1980, ha 38 anni. Dopo aver frequentato il liceo, come già anticipato, si è iscritto alla facoltà di ingegneria edile-architettura.

Nonostante fosse mosse da una grande passione per l’arte e, appunto, l’architettura, non ha mai completato gli studi perché un altro amore ha, diciamo, prevalso: quello per i fornelli. Danny ha iniziato a cucinare solo per hobby, ma ben presto – a seguito della partecipazione a MasterChef in particolare – questa è diventata la sua nuova arte da seguire con passione.

Alle selezioni per la seconda edizione di MasterChef, Danny fece subito emergere la sua personalità culinaria; si presentò infatti con un piatto molto particolare che conquistò subito i giudici, e cioè un cannolo di riso venere farcito con crema di burrata, tuorlo d’uovo marinato, fava tonka e banana al the Matcha.

QUI TUTTO SUI CONCORRENTI DI MASTERCHEF ALL STARS ITALIA

Danny D’Annibale| Curiosità

Ecco qui alcune curiosità sul futuro concorrente di MasterChef All Stars che lui stesso ha raccontato in un’intervista per Sky.

Piatto forte

“È come chiedere ad un genitore: “Quale dei tuoi figli preferisci?”. Non ne ho uno! Mi piace molto piace cucinare gli antipasti perché sono quella categoria di piatti in cui posso sbizzarrirmi di più con la fantasia, affiancando tra loro tecniche di cottura diverse e giocando con gli abbinamenti degli ingredienti”.

A chi si ispira

“Ne ho molti, ve ne dico 5: Massimo Bottura, Magnus Nilsson, Massimiliano Alajmo, René Redzepi, Modest Amaro”.

Miglior pregio di Danny D’Annibale

La disponibilità.

Peggior difetto

La veemenza.

Musica preferita di Danny D’Annibale

“Bon Iver, Sigur Rós, Bjork, Gregory Alan Isakov, Chet Faker, Anhoni, Woodkid, alt J, Beirut, Benjamin Clementine, Cocorosie… perché sono artisti che fanno musica che mi rilassa”.

Hobby

“L’arte in genere mi affascina tutta: canto, dipingo, modello l’argilla, sono appassionato di interior design, giardinaggio, mi diverto a realizzare complementi d’arredo”.

Danny D’Annibale| Profili Social

Lo chef ha un profilo Instagram e uno Twitter che utilizza sia per raccontare se stesso e la sua attività che per promuoversi in quanto personal chef.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.