Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:25
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » Cinema

Dopo Salvatores, anche Gabriele Muccino realizzerà un film sul Coronavirus

Immagine di copertina
Credits: Instagram

Gabriele Muccino farà un film sul Coronavirus: “Mandatemi le vostre storie”

Stiamo vivendo tempi duri, ma c’è chi vuole reagire e raccogliere testimonianze della pandemia che ha colpito tutto il mondo. Dopo l’esempio di Gabriel Salvatores, anche il regista Gabriele Muccino ha deciso di raccogliere il proprio materiale visivo per realizzare un docu-film sull’emergenza Covid-19. Il regista romano ha lanciato un appello sui social invitando gli italiani a mandargli materiale da inserire nel suo film: “Raccontatemi dei vostri rimorsi, dei vostri dolori, delle vostre gioie, dei vostri amori strappati, dei vostri amori ritrovati, di quello che cambiereste se tornaste indietro e quello che pensate di cambiare quando tutto ciò sarà passato”.

Coronavirus, l’appello di Gabriele Muccino: “Scrivetemi di voi, fatelo confidenzialmente”

Il regista di film di successo come Sette anime e L’ultimo bacio vuole raccontare una storia vera, tratta dai racconti di chi vorrà partecipare con la propria testimonianza. “Il grande caos”, scrive in stampatello Muccino su Instagram. “Vorrei realizzare un film su questo momento storico che tutti insieme, ad ogni latitudine sociale e geografica, stiamo attraversando. Se vorrete collaborare con me, vi prego scrivetemi delle vostre esperienze, riflessioni, raccontatemi delle vostre ansie, dei cambiamenti che stanno subendo le vostre vite ma sopratutto il vostro sguardo sulle cose, se sta cambiando e come”.

 

Muccino prosegue con il suo appello e aggiunge anche un indirizzo e-mail: “Scrivetemi di voi, fatelo confidenzialmente. Sarò l’unico a leggere le vostre testimonianze. Aiutatemi a scrivere questo film (e anche a lasciar scorrere in libertà i pensieri folli e inesplorati che navigano nelle nostre menti in questi giorni in cui nulla è più come prima). Potete scrivermi (o anche lasciarmi video messaggi o semplicemente messaggi vocali) a questo indirizzo email: gmuccino3@gmail.com”.

Leggi anche:

1. Gabriele Salvatores realizzerà un documentario sull’Italia in quarantena / 2. “Vasco e Viola”, il cortometraggio animato sulle storie di due bambini diretto da Gabriele Muccino

Ti potrebbe interessare
Cinema / Gabriele Muccino torna a parlare del fratello Silvio: "Non voglio più vederlo"
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Cinema / Festival di Cannes, il film d’apertura toglie la “Z” dal titolo dopo le proteste ucraine
Ti potrebbe interessare
Cinema / Gabriele Muccino torna a parlare del fratello Silvio: "Non voglio più vederlo"
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Cinema / Festival di Cannes, il film d’apertura toglie la “Z” dal titolo dopo le proteste ucraine
Cinema / Sundown, in esclusiva su TPI una clip del film di Michel Franco
Cinema / "La polizia era pronta ad arrestare Will Smith": la rivelazione del produttore della notte degli Oscar
Cinema / “Sono disgustato”: la durissima reazione di Jim Carrey allo schiaffo di Will Smith
Cinema / “Sono fiera di come sia fatto mio figlio”: la madre di Will Smith commenta lo schiaffo agli Oscar
Cinema / “È una vita che lotto per non sentirmi un codardo”: cosa si nasconde dietro lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock
Cinema / Le prime parole di Jada Pinkett dopo lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock
Cinema / Lunana: in anteprima su TPI una clip del film candidato agli Oscar in uscita il 31 marzo