Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:25
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Scienza

“Vasco e Viola”, il cortometraggio animato sulle storie di due bambini diretto da Gabriele Muccino

Immagine di copertina

Il filmato è andato in onda nel corso di “Festa di Natale”, la serata interamente dedicata a Fondazione Telethon, per aiutare la ricerca sulle malattie genetiche rare

“Sono guarito per davvero. Ho iniziato a giocare,a correre, a sporcarmi nella terra. Ho scoperto che anche le carezze avevano un sapore. Ho scoperto che si può ridere fino alle lacrime, ridere come mai pensavo si poteva ridere. Era proprio il male che diventa bene, e non era un sogno. Questa storia era la mia storia”.

Queste sono le parole di Vasco, uno dei due protagonisti del filmato “Vasco e Viola”, il tredicesimo cortometraggio di Rai Cinema per Fondazione Telethon, diretto da Gabriele Muccino e prodotto da Lotus Production.

Vasco è un bambino affetto da immunodeficienza, che lo costringe a vivere isolato dal mondo e con la speranza di avere una vita normale.

Grazie alla terapia genica, i medici sono stati in grado di trovare una cura per aiutarlo.

L’altra protagonista del cortometraggio è Viola, una bambina che lotta contro il tumore, e che spera che grazie alla ricerca sulla terapia genica arrivi una cura anche per lei.

Il video, formato da animazioni grafiche e giochi di colore ed accompagnato dalle musiche di Nicola Piovani, è andato in onda nel corso di “Festa di Natale”, la serata interamente dedicata a Fondazione Telethon in apertura della maratona televisiva sulle reti Rai, che si concluderà sabato sera 22 dicembre.

Fino al 31 dicembre 2018 sarà attivo il numero solidale 45510 per sostenere la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare.

Ti potrebbe interessare
Salute / I cani allungano la vita ai loro compagni
Salute / Vincenzo Falabella, presidente FISH Onlus ““Le paralimpiadi insegnino alla politica che questo Paese deve diventare accessibile”
Salute / Tornano le domeniche di prevenzione di Nonno Ascoltami! nelle piazze italiane
Ti potrebbe interessare
Salute / I cani allungano la vita ai loro compagni
Salute / Vincenzo Falabella, presidente FISH Onlus ““Le paralimpiadi insegnino alla politica che questo Paese deve diventare accessibile”
Salute / Tornano le domeniche di prevenzione di Nonno Ascoltami! nelle piazze italiane
Salute / “I vaccini non generano varianti virali”, la Federazione italiana dei medici sfata la fake news
Salute / Allarme di Alessandro Berti: “Chiediamo inclusione sociale, rispetto della persona”
Salute / Scopri le grandi proprietà dell’avocado per la tua pelle
Cucina / Il caffè: un beneficio in tazza
Salute / Menzietti (ANA): “Il modello italiano di prevenzione per ipoacusici è un’eccellenza, deve restare tale”
Salute / “Ecco quali sono i benefici secondari di Pfizer e Moderna”: lo studio Usa
Salute / Il paradosso dei dispositivi medici ‘su misura’ per persone con disabilità