Salvini si indigna per le lacrime della Bellanova: “E i milioni di italiani disoccupati?”

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 14 Mag. 2020 alle 06:25 Aggiornato il 14 Mag. 2020 alle 06:31
1.3k
Immagine di copertina

Salvini sulle lacrime della Bellanova: “E i milioni di italiani disoccupati?”

“Le lacrime del ministro Bellanova (Fornero 2) per i poveri immigrati, con tanti saluti ai milioni di italiani disoccupati, non commuovono nessuno”. Con queste parole il leader della Lega Matteo Salvini ha commentato la conferenza stampa sul  l’approvazione del Decreto rilancio in Cdm (qui cosa prevede il testo). Durante la presentazione, la ministra dell’Agricoltura Teresa Bellanova si è commossa parlando delle misure per l’emersione dei rapporti di lavoro.

Non appena il premier Giuseppe Conte le ha passato la parola, si è subito mostrata molto commossa e poi è scoppiata in lacrime. “Tengo a precisare un aspetto di questo provvedimento – ha detto – che per qualcuno può essere un punto secondario, ma per me e la mia storia è un punto fondamentale. Mi riferisco all’articolo 110 bis”, ovvero quello che riguarda la regolarizzazione dei migranti.

“Da oggi – ha continuato Bellanova – gli invisibili saranno un po’ meno invisibili. Vince lo Stato, che è più forte della criminalità e del caporalato”. Al settore dell’agricoltura sono stati destinati 1 miliardo e 150 milioni di euro per sostenere la filiera agricola. Gli interventi, ha aggiunto la ministra, “saranno finalizzati ai settori che hanno più sofferto, il florovivaismo, gli agriturismi, la filiera del vino”.

“Centinaia, forse migliaia di italiani in queste settimane hanno pianto, magari di notte, di nascosto dai loro figli, schiacciati dalla disperazione per aver perso tutto, o per timore di perdere tutto. Aspettando un aiuto che non è arrivato mai. Stasera il Ministro Bellanova si è commossa. Ma per la regolarizzazione degli immigrati. Io sinceramente sono basita”, ha commentato Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia.

Leggi anche:

1. Coronavirus, via libera alle cene con gli amici e stop all’autocertificazione: cosa cambia dal 18 maggio / 2. La via della Danimarca alla riapertura delle scuole: lezioni allo zoo e allo stadio / 3. Come saranno i viaggi in Europa quest’estate: Italia e Spagna fuori dai corridoi turistici

4. Lombardia, il primario Pesenti: “Entro due settimane chiudiamo l’ospedale costruito alla Fiera di Milano” / 5. Clementi a TPI: “Il virus non è più aggressivo, è un dato di fatto. Ma certi altri virologi ragionano con gli algoritmi” / 6. Materiale anti-Covid fermo da 3 settimane al porto di Genova: “Sono DPI per gli ospedali, ma non li fanno passare”

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

1.3k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.