Covid ultime 24h
casi +22.930
deceduti +630
tamponi +148.945
terapie intensive +9

Regolarizzazione migranti, la ministra Bellanova in lacrime in conferenza: “Da oggi gli invisibili saranno meno invisibili”

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 13 Mag. 2020 alle 21:24 Aggiornato il 13 Mag. 2020 alle 22:03
6.2k
Immagine di copertina

Regolarizzazione migranti, Bellanova in lacrime in conferenza | Decreto rilancio

Momenti di commozione questa sera, durante la conferenza stampa del Governo dopo l’approvazione del Decreto rilancio in Cdm (qui cosa prevede il testo), per Teresa Bellanova: la ministra dell’Agricoltura, non appena il premier Giuseppe Conte le ha passato la parola, si è subito mostrata molto commossa e poi è scoppiata in lacrime. “Tengo a precisare un aspetto di questo provvedimento – ha detto – che per qualcuno può essere un punto secondario, ma per me e la mia storia è un punto fondamentale. Mi riferisco all’articolo 110 bis“, ovvero quello che riguarda la regolarizzazione dei migranti.

“Da oggi – ha continuato Bellanova – gli invisibili saranno un po’ meno invisibili. Vince lo Stato, che è più forte della criminalità e del caporalato”. Al settore dell’agricoltura sono stati destinati 1 miliardo e 150 milioni di euro per sostenere la filiera agricola. Gli interventi, ha aggiunto la ministra, “saranno finalizzati ai settori che hanno più sofferto, il florovivaismo, gli agriturismi, la filiera del vino”.

Sul tema è intervenuto poco dopo lo stesso Conte: quello sulla regolarizzazione dei migranti, ha spiegato, “è un provvedimento complesso. E’ stato richiesto un approfondimento. Vorrei ringraziare il Movimento 5 stelle. Abbiamo portato a compimento un risultato importante, è una battaglia di civiltà, ma anche il contrasto alla criminalità e al caporalato con l’emersione del lavoro nero. Non ho particolari preoccupazioni. I numeri non sono elevati”.

Su Twitter, il leader di Italia Viva Matteo Renzi si è subito complimentato con la ministra dell’Agricoltura: “Fiero e orgoglioso delle battaglie di Teresa Bellanova”, ha scritto.

Leggi anche:

1. Coronavirus, via libera alle cene con gli amici e stop all’autocertificazione: cosa cambia dal 18 maggio / 2. La via della Danimarca alla riapertura delle scuole: lezioni allo zoo e allo stadio / 3. Come saranno i viaggi in Europa quest’estate: Italia e Spagna fuori dai corridoi turistici

4. Lombardia, il primario Pesenti: “Entro due settimane chiudiamo l’ospedale costruito alla Fiera di Milano” / 5. Clementi a TPI: “Il virus non è più aggressivo, è un dato di fatto. Ma certi altri virologi ragionano con gli algoritmi” / 6. Materiale anti-Covid fermo da 3 settimane al porto di Genova: “Sono DPI per gli ospedali, ma non li fanno passare”

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

6.2k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.