Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

Referendum, la rivincita di Di Maio e Toninelli e il selfie ironico per Costacurta: “Grazie Billy”

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 22 Set. 2020 alle 11:27 Aggiornato il 22 Set. 2020 alle 11:30
88
Immagine di copertina

Un selfie di coppia tra il ministro degli Luigi di Maio e Danilo Toninelli e la scritta a caratteri cubitali “Grazie Billy”. Dopo i risultati del voto al referendum, c’è tempo anche per l’ironia per il ministro Cinque Stelle che ha pubblicato lo scatto rivolto all’ex difensore del Milan Billy Costacurta, il quale, nei giorni scorsi, aveva sostenuto le ragioni del “No” dichiarando: “Non voglio vedere le facce di Di Maio e Toninelli trionfanti”.

E, Di Maio, dopo aver incassato la vittoria del Sì (cosa succede adesso con la vittoria del sì), ha scelto di rispondere con un selfie che lo ritrae sorridente, proprio con l’ex ministro delle Infrastrutture. Con una ironica (ma pungente) Instagram Story, Luigi Di Maio ringrazia Billy Costacurta, scegliendo ancora una volta i social per rispondere alle provocazioni.

Domenica 20 e lunedì 21 settembre i cittadini sono stati chiamati alle urne per decidere se volessero o meno modificare gli articoli 56 e 57 della Costituzione. Con la vittoria del “Sì”, il numero dei deputati passerà dagli attuali 630 a 400, mentre quello dei senatori eletti da 315 a 200, inclusi i parlamentari eletti all’estero (8 deputati contro gli attuali 12 e 4 senatori contro gli attuali 6). “Quello raggiunto oggi è un risultato storico”, ha commentato Luigi Di Maio dopo i risultati del referendum. “Torniamo ad avere un Parlamento normale, con 345 poltrone e privilegi in meno. È la politica che dà un segnale ai cittadini. Senza il Movimento 5 Stelle tutto questo non sarebbe mai successo», ha aggiunto il ministro pentastellato.

Leggi anche: 1. Il centrosinistra stravince e asfalta la Lega (di Giulio Gambino) / 2. Elezioni regionali Puglia, Emiliano a TPI: “Ora allargare maggioranza a M5S. Renzi? Non ho niente da dire” | VIDEO / 3. Elezioni regionali Puglia, Laricchia (M5S) a TPI: “I pugliesi si meritano Emiliano. No all’alleanza col Pd” / 4. Renzi e Salvini: i veri sconfitti di queste regionali sono i due Matteo

5. Regionali Campania, De Luca: “Io sostenuto anche da destra non ideologica” / 6. Referendum, Ceccanti (Pd) a TPI: “La vittoria del Sì è la prima tappa del nostro percorso” / 7. Regionali Campania, Gennaro Migliore (Italia Viva) a TPI: “Rapporto con i 5 Stelle solo occasionale” / 8. Elezioni, adesso nella Lega cresce il dissenso verso Salvini. Lui: “Meloni o Zaia leader? Non ho competitor interni”

88
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.