Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Open Arms, l’ex ministro Tria “scagiona” Salvini: “Responsabilità fu di tutto il Governo”

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 31 Lug. 2020 alle 15:47 Aggiornato il 31 Lug. 2020 alle 15:59
563
Immagine di copertina

Open Arms, ex ministro Tria “scagiona” Salvini: “Responsabilità collegiale”

Fa ancora molto discutere la decisione del Senato di concedere l’autorizzazione a procedere nei confronti dell’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini per il caso della nave Open Arms: il segretario della Lega continua a difendersi parlando di un accordo con il premier Giuseppe Conte per chiudere i porti e fermare gli sbarchi, mentre la maggioranza nega e contrattacca. Ma nelle ultime ore il leader del Carroccio ha ricevuto il sostegno di una persona insospettabile: l’ex ministro dell’Economia e delle Finanze del Governo gialloverde, Giovanni Tria.

“Ho sentito parlare – ha dichiarato l’ex titolare del dicastero di via XX settembre – di interesse pubblico: per quel Governo quello era interesse pubblico. L’informazione stava sui giornali, chi non era d’accordo poteva esprimersi. Ma non mi ricordo che qualcuno si sia espresso. La responsabilità è ovviamente collegiale e tirarsene fuori dopo non è elegante”. Tra Salvini e Tria i rapporti non sono sempre stati idilliaci, anzi: i due hanno avuto spesso dei contrasti nel periodo in cui lavoravano nello stesso esecutivo. Ma proprio per questo motivo le parole dell’ex ministro dell’Economia assumono ancora più valore. Il segretario leghista ha raccontato di aver mandato un messaggio di ringraziamento all’ex alleato di Governo.

Leggi anche:

1. Open Arms, Salvini: “C’era totale accordo con Conte. Favorire immigrazione clandestina è vero reato” / 2. Open Arms, Salvini a processo: cosa rischia ora il leader leghista / 3. Sul caso Open Arms Renzi si gioca la reputazione: salverà Salvini dal processo?

4. Open Arms, no della Giunta del Senato al processo a Salvini. Il leader della Lega: “Grazie a chi ha votato liberamente” / 5. Gaffe di Salvini sulla Open Arms: “La Spagna aveva concesso il porto di Madrid” / 6. Open arms, il tribunale dei ministri: “Conte spinse su Salvini per far sbarcare almeno i minori”

563
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.