Me

Chi sono i laburisti olandesi vincitori delle elezioni Europee 2019

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 24 Mag. 2019 alle 12:56 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:02
Immagine di copertina
Il leader del partito laburista olandese (PvdA) Lodewijk Asscher. Credit: Koen van Weel / ANP / AFP

Laburisti chi sono | Laburisti Olanda | Chi sono i laburisti | Paesi Bassi | Exit Poll | Risultati elezioni Europee 2019

L’Olanda, insieme al Regno Unito, è stato tra i primi paesi a votare per le elezioni europee 2019. Secondo i primi exit poll, i laburisti del socialista Frans Timmermans, attualmente vicepresidente della Commissione europea, sono in testa. (Qui gli exit poll). Per i risultati si dovrà attendere domenica alle 23 quando inizia lo spoglio delle schede e quando chiudono i seggi in Italia, l’ultimo Paese a votare. (Qui i risultati)

Qui tutti gli exit poll sulle europee in tempo reale

Timmermans è anche candidato del Partito Socialista Europeo per la poltrona di presidente della Commissione Europea, al momento occupata da Jean-Claude Juncker. 

“Gli elettori ci hanno premiato perché vogliamo un’Europa più vicina a chi ha bisogno di aiuto”, ha dichiarato Timmermans.

Chi è Frans Timmermans, il candidato del Partito Socialista Europeo per il dopo Juncker

laburisti chi sono
Frans Timmermans

Laburisti Olanda | Ma chi sono i Laburisti olandesi

Il partito laburista olandese, Partij van de Arbeid, abbreviato in PvdA, è un partito politico social-democratico dei Paesi Bassi.

Il PvdA è stato fondato nel 1946 come fusione del Partito socialdemocratico dei lavoratori, il Free-thinking Democratic League, e il Christian Democratic Union. I primi ministri del partito laburista olandese sono stati Willem Drees (1948-1958), Joop den Uyl (1973-1977) e Wim Kok (1994-2002).

Dal 2012 al 2017, il PvdA compone la seconda più grande fazione parlamentare ed è stato l’alleato di governo di Mark Rutte. Dal 2016 il vice primo ministro Lodewijk Asscher è leader del partito laburista.

Il Partito laburista è membro del Partito europeo dei socialisti europei e dell’Alleanza progressista globale. Nel Parlamento europeo, dove il partito laburista attualmente ha 3 seggi, fa parte del gruppo parlamentare Progressive Alliance of Socialists and Democrats.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

GLI ANTI-IMMIGRATI FANNO FLOP: PER SALVINI È RISCHIO DEBACLE (L’ANALISI DI LUCA SERAFINI)

Elezioni europee 2019 | Olanda exit poll | Laburisti vincono – Secondo gli exit poll i laburisti del PvdA si attestano intorno al 18 per cento, vale a dire 5 seggi su 26 al prossimo parlamento europeo. Con questo risultato ottengono 2 rappresentanti in più nel prossimo rispetto alle elezioni passate.

Il partito del premier olandese Mark Rutte, il VVD di destra, prende quattro seggi. Uno in più rispetto ad oggi. Il favorito Thierry Baudet, leader del partito populista di destra Forum voor Democratie (Fvd), ne prende 3. Male il Freedom Party (PVV) di Geert Wilders. (Qui tutti gli exit poll)

Europee: la guida al voto di TPI

• Dove votare: come trovare il proprio seggio 

• Quali sono i documenti da portare al seggio

Dentro il Rojava, guerra di Siria

• Chi sono i candidati di ogni partito

• Quali sono i gruppi politici del Parlamento Ue