Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:22
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

[Retroscena] Fioramonti con 10 deputati verso un nuovo movimento a sostegno di Conte

Immagine di copertina

Almeno dieci parlamentari sarebbero pronti a seguire il ministro dimissionario in una nuova formazione politica

[Retroscena] Fioramonti con 10 deputati verso un nuovo movimento a sostegno di Conte

Il ministro dimissionario Lorenzo Fioramonti sarebbe pronto a creare un nuovo soggetto politico per sostenere il governo Conte: una decina di parlamentari sarebbero infatti intenzionati a seguire l’ex ministro dell’Istruzione in una nuova formazione politica.

Fioramonti, finora legato al Movimento Cinque Stelle, andrà a sedere probabilmente nel gruppo misto, ma potrebbe non essere solo. Secondo un articolo del quotidiano Il Messaggero, potrebbero unirsi a lui i parlamentari grillini De Toma, Cataldi, Aprile, Angiola, Rospi, Rossini e Rachele Silvestri.

La nuova formazione, di ispirazione cattolica di sinistra, continuerebbe a supportare il governo Conte. Se avesse i numeri, potrebbe formare un proprio gruppo parlamentare e, più avanti, un nuovo soggetto politico.

Si tratterebbe quindi del possibile “partito di Conte”, che negli ultimi mesi è stato delineato più volte nei retroscena dei giornali.

Intanto, è già emerso un possibile nome per sostituire Fioramonti al dicastero dell’Istruzione: si tratterebbe del senatore Nicola Morra.

Leggi anche:
Il M5S perde pezzi: tutti i parlamentari usciti dal Movimento (e quelli che stanno per andarsene)
Da TorBella a Pretoria: Fioramonti è un cervello in fuga diventato ministro. E ora si è dimesso perché la scuola in Italia conta nulla
Dimissioni Fioramonti, scoppia la polemica. Dadone (M5S): “Chi ha coraggio non scappa”
[Retroscena] Fioramonti aveva già deciso tutto due giorni fa: “Serviva più coraggio da questo governo”
Trovatene un altro così coerente: Fioramonti si è dimesso per il vero interesse pubblico (di L. Telese)
Altro che coerenza, le dimissioni di Fioramonti sono un fallimento del M5S e di questo governo (di G. Cavalli)
Dimissioni del ministro Fioramonti, cosa succede ora per il concorso della scuola
“Ecco perché le lobby vogliono impedire la tassa sulle merendine che ho proposto”: il ministro Fioramonti parla a TPI
Ti potrebbe interessare
Politica / Nuovo Codice degli appalti: sparisce la parità di genere. L’iniziativa de Le Contemporanee
Politica / Meloni: “Nessun presupposto per le dimissioni di Donzelli e Delmastro. Abbassiamo i toni”
Politica / Ilaria Cucchi va a trovare Alfredo Cospito: “Dopo mio fratello nessun altro deve morire di carcere”
Ti potrebbe interessare
Politica / Nuovo Codice degli appalti: sparisce la parità di genere. L’iniziativa de Le Contemporanee
Politica / Meloni: “Nessun presupposto per le dimissioni di Donzelli e Delmastro. Abbassiamo i toni”
Politica / Ilaria Cucchi va a trovare Alfredo Cospito: “Dopo mio fratello nessun altro deve morire di carcere”
Politica / Paola De Micheli a TPI: “Alla sinistra serve un nuovo umanesimo”
Politica / Lettera aperta a Beppe Grillo da un’elettrice delusa: “L’ennesimo partito imborghesito non ci interessa”
Politica / Una poltrona per due: la strana coppia del Tesoro
Politica / “La riforma Cartabia non ha migliorato la Giustizia”
Politica / Cuperlo a TPI: “Caro Pd, non nascondiamo la polvere sotto al tappeto”
Politica / Elly Schlein a TPI: “Vinco io il Congresso del Pd, lo dicono i numeri”
Politica / Elly Schlein a TPI: “Dopo la politica mi darò al cinema, sogno di fare la regista”