Me

Elezioni europee 2019: gli exit poll della Danimarca

Di Maria Elena Gottarelli
Pubblicato il 24 Mag. 2019 alle 14:16 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:01
Immagine di copertina
Danimarca elezioni europee 2019

Elezioni europee Danimarca 2019 exit poll | I risultati del voto in tempo reale

Elezioni europee Danimarca 2019 exit poll – Domenica 26 maggio in Danimarca si sono tenute le elezioni europee: il paese scandinavo ha votato per eleggere 14 deputati parlamentari, 13 dei quali prenderanno i seggi subito dopo le elezioni europee, mentre il 14esimo si insedierà solo dopo la Brexit. Qui il calendario delle elezioni in Europa.

In serata sono usciti gli exit poll. Eccoli:

In testa il partito socialdemocratico con il 23,6 per cento. Al secondo posto i liberali di destra del primo ministro Lars Lokke Rasmussen, con il 20,6 per cento. Crollo per gli euroscettici del Partito del popolo, che scendono all’11,8 per cento, contro il 26,6 per cento. Buon risultato per i verdi al 13 per cento. I radicali di Margrethe Vestager, spitzenkandidat di Alde, si fermano al 9,7 per cento.

Tutti gli exit poll delle europee in tempo reale

Quanti seggi in parlamento spettano a ciascuno stato membro?

Quando sapremo chi ha vinto?

– SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMISSIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

Secondo gli exit poll

Se non visualizzi tutti gli ultimi aggiornamenti clicca qui

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Elezioni europee Danimarca 2019 exit poll | I sondaggi della vigilia

In Danimarca c’è una sola circoscrizione, ciò significa che tutti i danesi saranno chiamati a scegliere fra le stesse liste di candidati.

In Danimarca si vota fra dieci liste differenti: nella lunga lista dei partecipanti alle elezioni il Partito Social-Democratico di Jeppe Kofod è ampiamente in testa ai sondaggi, con il 27% di intenzioni di voto.

Dopo il partito Social-Democratico, troviamo il partito di centro destra Venstre, il cui leader è l’attuale primo ministro danese Lars Løkke Rasmussen: 18% di intenzioni di voto.

In picchiata nelle intenzioni di voto troviamo poi il Partito Popolare Danese (o Partito del Popolo Danese), di stampo conservatore, che dal 17% di intenzioni di voto di gennaio 2019 è crollato all’11% a maggio.

A seguire, il Red-Green Alliance stagna a una percentuale del 9% di intenzioni di voto, mentre il Partito del Popolo Socialista e i Social Liberali ottengono appena l’8 delle preferenze secondo i sondaggi%.

elezioni europee danimarca 2019 exit poll
Danimarca, elezioni europee 2019, politico.eu

Elezioni Europee 2019, cosa dicono gli exit poll dei paesi membri

Dentro il Rojava, guerra di Siria

L’attenzione dei media in Danimarca è puntata sul calo di apprezzamenti nei sondaggi dei nazionalisti del Partito Popolare Danese (Folkeparti), che attualmente siede accanto agli euroscettici al tavolo di Strasburgo.

elezioni europee danimarca 2019
Elezioni europee Danimarca 2019, liste

Gli euroscettici, che erano in testa alle elezioni del 2014, potrebbero perdere con queste elezioni la metà dei loro deputati, cioè due su quattro.

Chi sono gli alleati di Matteo Salvini in Europa

Le idee veicolate dal Folkeparti sono tuttavia tutt’altro che in calo nei sondaggi. In Danimarca si respira infatti un clima di  grande avversione all’immigrazione, tematica onnipresente nei dibattiti televisivi e anche nelle argomentazioni del Partito Social-Democratico, oggi dato per favorito alle Europee.

Qui tutti gli exit poll sulle europee in tempo reale

– SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMISSIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

Il Partito Social-Democratico è dato per vincente non solo alle elezioni europee di domenica 26 maggio, ma anche alle elezioni politiche che si terranno nel paese la settimana successiva.

Qui una serie di link utili sulle elezioni europee 2019:

• Quando si vota in Italia

• Come si vota: la guida al voto

• Quali sono i documenti da portare al seggio

• Chi sono i candidati di ogni partito

• Cosa dicono gli ultimi sondaggi elettorali

• Quali sono i gruppi politici del Parlamento Ue