Me

Elezioni europee, quando sapremo chi ha vinto?

Di Laura Melissari
Pubblicato il 25 Mag. 2019 alle 07:33 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:01
Immagine di copertina

Elezioni europee quando sapremo chi ha vinto | Quando sapremo risultati | Chi vince | Scrutini | Orari | Risultati | Exit poll

Elezioni europee quando sapremo chi ha vinto | Il conto alla rovescia per domenica 26 maggio è ormai iniziato. Si tratta di un giorno importantissimo per l’Italia: contemporaneamente si tengono le elezioni europee, le amministrative in circa 4mila comuni e le regionali in Piemonte.

A questo link le previsioni per le Europee 2019. Cosa c’è da aspettarsi? Chi vincerà? Il punto di TPI.

La notte elettorale è lunga, ma quando sapremo chi ha vinto?

I seggi elettorali (qui la guida di TPI ai seggi), chiudono domenica 26 maggio alle ore 23. Per iniziare gli scrutini nei 28 paesi membri della Ue, che votano in giorni diversi tra il 23 e il 26 maggio, è necessario aspettare che tutti gli stati abbiano chiuso le operazioni di voto.

L’Italia, che chiude le urne alle 23, sarà uno degli ultimi paesi.

A partire dalle 23 i primi exit poll e le prime proiezioni di come sarà composto il prossimo parlamento Ue.

Elezioni europee quando sapremo risultati | Risultati | Exit poll

A che ora sapremo i primi risultati?

Dalle 20.15 iniziano ad arrivare le stime nazionali dei paesi che per primi chiudono le urne Austria, Cipro, Germania, Grecia, Irlanda, Malta, Olanda, Bulgaria, Croazia, Francia, Danimarca e Spagna.

A seguire ci saranno i dati di Polonia, Portogallo, Romania, Svezia e Finlandia.

Alle 23.15 si attendono i primi exit poll dell’Italia e degli altri paesi rimanenti.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

I primi dati ufficiali iniziano ad arrivare a partire dall’1.15. L’Italia sarà uno degli ultimi a comunicare i propri risultati.

Lo scrutinio delle europee avrà precedenza su quello delle amministrative, che inizierà probabilmente a partire dalle 14 di lunedì 27 maggio.

Qui il sito del parlamento europeo con tutti i risultati.