Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:09
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Coronavirus, Sala: “Durante emergenza Gallera si è montato la testa. Il mio giudizio è negativo”

Immagine di copertina

Coronavirus, Sala: “Durante emergenza Gallera si è montato la testa”

“Quando c’era bisogno assoluto di lui, credo facesse tre-quattro presenze televisive al giorno. Il mio giudizio è negativo”. Giuseppe Sala, sindaco di Milano, commenta in un’intervista al Giorno l’operato della Regione Lombardia e del suo assessore al Welfare Giulio Gallera, durante la gestione dell’emergenza Coronavirus.

“Il mio giudizio è che chi è stato alla guida della sanità lombarda non aveva questa preparazione. Ora hanno rimosso Cajazzo, che è persona a posto e in buona fede, ma non mi pare avesse l’esperienza settoriale per gestire una situazione così difficile. L’assessore Gallera è in politica da una vita, ma si è trovato a gestire una situazione più grande di lui. Ha fatto una serie di errori. Ho l’impressione che nella fase iniziale si sia montato un po’ la testa”, prosegue Sala.

“Do però atto che la situazione non era semplice da gestire. Io non pretendo un’ammissione di responsabilità da parte della Regione, ma un riconoscimento di ciò che non va, per avere certezza, da lombardo, che si metterà mano ai problemi: il presidio territoriale sanitario della Regione, ad esempio, è debolissimo. Mi auguro che stiano lavorando su una riforma del sistema sanitario non di facciata. Le Rsa? Da qui in poi mi attendo una gestione attentissima. Ma il disastro è già stato fatto”, conclude Sala.

’inchiesta di TPI sulla mancata chiusura della Val Seriana per punti:

Ti potrebbe interessare
Politica / Sulla giustizia nessuno sfiducerà Draghi. “Al massimo 15 contrari nel M5S”
Politica / Milano, il candidato sindaco di centrodestra ammette: “Porto la pistola con me in ospedale. Ne ho titolo”
Politica / Enrico Letta ringrazia Salvini: "Ha fatto bene a vaccinarsi"
Ti potrebbe interessare
Politica / Sulla giustizia nessuno sfiducerà Draghi. “Al massimo 15 contrari nel M5S”
Politica / Milano, il candidato sindaco di centrodestra ammette: “Porto la pistola con me in ospedale. Ne ho titolo”
Politica / Enrico Letta ringrazia Salvini: "Ha fatto bene a vaccinarsi"
Politica / Nel 2020 Italia Viva ha ricevuto donazioni per 900mila euro: ecco chi sono i finanziatori
Politica / La Lega vuole riaprire le discoteche: “C’è razzismo verso i giovani”
Politica / Salvini: "Le parole di Draghi sui vaccini? Ci sono rimasto male"
Politica / Mattarella bacchetta Governo e Parlamento: “Troppi decreti legge anomali, ora basta”
Politica / Dimissioni ministri M5S? Grillo infuriato per le parole di Dadone: "Beppe sta con Draghi"
Politica / Salvini si è fatto la prima dose di vaccino anti-Covid
Politica / Dadone: "Valutare con Conte ipotesi dimissioni ministri M5S"