Covid ultime 24h
casi +18.916
deceduti +280
tamponi +323.047
terapie intensive +22

Coronavirus, i politici che diffondono più fake news: Salvini sul podio con Trump e Bolsonaro

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 6 Mag. 2020 alle 10:40 Aggiornato il 6 Mag. 2020 alle 10:49
7.4k
Immagine di copertina
Donald Trump, Jair Bolsonaro e Matteo Salvini

Classifica politici che diffondono più fake news sul Coronavirus: c’è Salvini

Secondo la classifica stilata dalla Bbc, il leader della Lega Matteo Salvini è al terzo posto del podio dei politici che hanno diffuso il maggior numero di fake news sul Coronavirus. In questi mesi, si sa, sono circolate moltissime bufale sul Covid-19: tra prodotti “miracolosi” per curarne i sintomi, scorciatoie per trovare un vaccino, sospette fughe dai laboratori cinesi e tanto altro. In molte occasioni, però, sono stati gli stessi esponenti politici, per distrazione o opportunità di consenso, ad avallare certe teorie. Il celebre network britannico ha dunque analizzato le dichiarazioni delle scorse settimane da parte di molti politici.

A guidare la classifica delle fake news, stilata dal giornalista Chris Morris, è il presidente americano Donald Trump. Il leader della Casa Bianca, in poche settimane, è riuscito infatti prima a deridere la definizione di “pandemia” per il Coronavirus, poi è finito nell’occhio del ciclone per la sua proposta di iniettare disinfettante ai malati Covid per poterli guarire. Subito dietro c’è Jair Bolsonaro, presidente brasiliano che a inizio pandemia ha definito il Coronavirus una banale influenza. Sui social, poi, il leader carioca ha subito la rimozione di alcuni post che diffondevano false informazioni, come quelle sul farmaco antimalarico idrossiclorochina, che per Bolsonaro era totalmente efficace per la cura del Covid-19. “In realtà – ha spiegato Morris – ci sono diversi trials sperimentali ma l’impatto di questo farmaco non è ancora provato

Al terzo posto, poi, ecco arrivare Matteo Salvini. Il segretario del Carroccio, ricorda la Bbc, si è macchiato dell’errore di condividere sui suoi social l’ormai famoso servizio del Tg Leonardo del 2015, nel quale si spiegava che “i cinesi hanno creato il Coronavirus in laboratorio”. Non si sono fatte attendere, in Italia, le reazioni social alla notizia, con gli utenti che si sono divisi tra i fedelissimi di Salvini e quelli che invece non aspettavano altro che poter criticare ancora il leader leghista.

Leggi anche:

1. Cassa integrazione, le multinazionali di Gucci e Louis Vuitton usano i soldi italiani ma non quelli francesi / 2. Uccello soffoca impigliato in una mascherina: la foto simbolo dell’inquinamento da Coronavirus / 3. Coronavirus: ecco il cerotto intelligente che segnala in tempo reale se hai il Covid-19

4. I cittadini lombardi scrivono a Conte: “Dietro il disastro della Lombardia c’è una legge che va cambiata” / 5. Boom di geloni ai piedi dei bambini, può essere sintomo di Coronavirus: l’allarme dei pediatri / 6. “Quando mi ha chiamato l’Onu ho pianto. In Italia non mi cerca nessuno. Le parole di Burioni sono inaccettabili”

7. L’indice di contagio R0 regione per regione: i dati aggiornati / 8. Quanto tempo serve per recuperare dai sintomi del Coronavirus: anche più un anno

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

7.4k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.