Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 11:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Scontro Fico-Salvini: “Le persone vanno sempre salvate, non sono sacchi di patate”, Salvini: “Dice no a tutto tranne agli sbarchi”

Immagine di copertina

“Le persone vanno sempre salvate. Non può esserci mai un dubbio rispetto a questo. Sono persone, non sacchi di patate e non possono restare un minuto di più sulla nave. Vanno fatti sbarcare”. A dirlo è il presidente della Camera Roberto Fico ospite a Che tempo che fa, di Fabio Fazio.

Fico dice che è “giusto fare la voce grossa con l’Europa ma non bisogna farlo facendo rimanere a lungo le navi fuori dai porti”.

La terza carica dello stato difende anche il sistema Sprar, contro il decreto sicurezza di Matteo Salvini. Attriti con il ministro dell’Interno anche sul fronte ong: “Ad ora non c’è un solo rinvio a giudizio rispetto alle Ong. Bisogna parlare chiaro e mettersi intorno a un tavolo. Anzi, io proporrei un tavolo Ong-governo”, sostiene Fico.

“Lega e M5s sono forze diverse, con modelli differenti, la maggioranza è nata con un contratto di governo, e ci sono molte ragioni che possono portare a divergere e alcune per rimanere assieme rispetto allo stesso contratto”, sostiene “difendendo” un accordo che sulla carta fa acqua da tutte le parti.

Naturalmente non manca l’affondo sul tema più caldo del momento: l’autorizzazione a procedere da parte del Senato a Matteo Salvini sul caso Diciotti. “L’autorizzazione a procedere? Per me direi sì”, risponde Roberto Fico. “Personalmente, dico che semmai arrivasse a me una richiesta della magistratura nei miei confronti per qualsiasi questione, pregherei la Camera di mia appartenenza di dare l’autorizzazione senza se e senza ma”.

Anche sull’altro tema che sta dividendo la maggioranza di governo, Fico è su posizioni diametralmente opposte da quelle di Salvini. “Il M5s è stato sempre, costituzionalmente, per il No alla Tav. Su questa questione non è possibile tornare indietro”, dice ancora il presidente della Camera.

Leggi anche: Tav, Di Battista: “Se Lega la vuole torni con Berlusconi e non rompa i c*******”, e anche “Ridimensionare la Tav? È una supercazzola”

Non è mancata la replica di Salvini, che ironizza su Fico, con cui anche in passato ha avuto attriti. “Mi pare che Fico dica no a tutto, tranne che agli sbarchi di immigrati e ai processi. L’Italia ha bisogno di gente che costruisca, non che blocchi tutto”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI