Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

Lino Banfi rappresenterà l’Italia nella commissione per l’Unesco

L'attore italiano, ha spiegato Di Maio, sarà nominato dal Governo per rappresentare il l'Italia nella commissione italiana per l'Unesco

Di TPI
Pubblicato il 22 Gen. 2019 alle 18:40 Aggiornato il 22 Gen. 2019 alle 18:44
0
Immagine di copertina

“Abbiamo fatto Lino Banfi patrimonio dell’Unesco”, ha annunciato il vicepremier Luigi Di Maio durante la convention del Movimento per presentare ai media il reddito di cittadinanza.

L’attore italiano, ha spiegato Di Maio, sarà nominato dal Governo per rappresentare l’Italia nella commissione italiana per l’Unesco.

Leggi anche: Lino Banfi all’Unesco mette in ombra il reddito di cittadinanza: zappa sui piedi o gran colpo di genio?

“Voglio portare un sorriso ovunque”, è stato il commento di Lino Banfi, presente all’incontro sul reddito di cittadinanza dei 5 Stelle.

“Ora Luigi ha chiarificheto la mia presenza”, ha esordito l’attore che non esce nemmeno in questa occasione dal suo personaggio pugliese.

Leggi anche: Unesco: tutto quello che c’è da sapere sull’organizzazione per la cultura, la scienza e l’educazione

“È una carica bellissima”, ha poi affermato Lino Banfi, riferendosi alla sua nomina da parte del Governo per la commissione italiana all’Unesco.

“Voglio portare un sorriso; le commissioni sono fatte con persone plurilaureate, ma io voglio portare un sorriso ovunque. Il mio sogno è di vedere sorridere anche mentre si fa politica”.

Leggi anche: Lino Banfi all’Unesco, le reazioni ironiche sui social. Salvini: “E Jerry Calà?”

L’attore fa poi un salto nel passato per ricordare il suo incontro con il vicepremier Di Maio.

“Questo ragazzo mi disse che sapeva tutti i miei film e mi disse interrogami … e poi si presentò al mio ristorante per il mio compleanno con un mazzetto di fiori. Luigi ha 32 anni ma quando parla con Salvini e Conte ne ha 55.. non so come fa”.

“Non ti chiedo niente per chi voti, mi disse, ma io ti adoro perché hai fatto ridere 3 generazioni.. Ora abbiamo fatto 5 minuti faceti.. adesso parlate di cose serie”, ha poi continuato l’attore.

Matteo Salvini ha commentato la notizia in una diretta Facebook: “Di Maio ha annunciato Lino Banfi ambasciatore dell’Italia all’Unesco. Va bene, e Jerry Calà, Renato Pozzetto e Umberto Smaila? apriamo questo dibattito”. “Scherzi a parte, l’Italia è così bella che chiunque può difenderla e valorizzarla” ha detto il ministro dell’Interno.

Lino Banfi Unesco: di cosa si occupa l’organizzazione di cui sarà rappresentante

L’UNESCO è l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura. È stata istituita a Parigi il 4 novembre 1946, subito dopo quindi la fine della Seconda Guerra Mondiale.

L’idea che ha portato alla fondazione dell’UNESCO, agenzia specializzata delle Nazioni Unite (Onu), è stata la consapevolezza che gli accordi politici ed economici non erano sufficienti per costruire una pace duratura tra i Paesi. Qui i dettagli.

Ma nel concreto cosa andrà a fare Lino Banfi alla commissione Unesco? Qui lo abbiamo spiegato.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.