Fabrizio Corona di nuovo in carcere: violate le disposizione del Tribunale

Secondo il magistrato l'ex re dei paparazzi ha commesso una serie di violazioni delle disposizioni dimostrando la sua "colpevole ed eccessiva superficialità"

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 25 Mar. 2019 alle 14:55 Aggiornato il 25 Mar. 2019 alle 15:15
0
Immagine di copertina
Fabrizio Corona

Fabrizio Corona torna in carcere. I carabinieri hanno prelevato Fabrizio Corona lunedì 25 marzo nel pomeriggio a Milano, lo riporta Il Corriere della Sera.

I carabinieri lo hanno accompagnato in carcere dopo che il magistrato di sorveglianza Simone Luerti ha sospeso l’affidamento terapeutico che gli era stato assegnato per curarsi dalla dipendenza psicologica dalla cocaina.

La decisione del magistrato è arrivata in seguito alle plurime violazioni che l’ex re dei paparazzi avrebbe commesso negli ultimi mesi.

Corona ha infatti infranto le rigide disposizioni che gli aveva imposto il tribunale di sorveglianza. Nelle prossime settimane lo stesso tribunale deciderà se revocare l’affidamento.

Il giudice Luerti aveva già emesso una “diffida” nei confronti di Corona a fine febbraio che gli imponeva di non lasciare la Lombardia fino al 30 marzo per serate e programmi tv. Una prescrizione che l’ex “fotografo dei vip” avrebbe violato in più occasioni.

Secondo il magistrato, Corona ha commesso una serie di violazioni delle disposizioni dimostrando la sua “colpevole ed eccessiva superficialità”.

Ieri sera, domenica 24 marzo, è stato ospite nel programma televisivo ‘Non e’ l’Arena’ di Massimo Giletti per parlare della morte di Imane Fadil, la testimone dei processi Ruby deceduta per cause ancora non note.

Fabrizio Corona: tutto quello che c’è da sapere sull’ex re dei paparazzi

Fabrizio Corona e la rivelazione shock su Imane Fadil: “Ecco cosa chiedeva dal letto d’ospedale”

Fabrizio Corona: “Sono tutto rifatto e prendo pillole per qualsiasi cosa”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.