Covid ultime 24h
casi +19.644
deceduti +151
tamponi +177.669
terapie intensive +79

Si sono chiuse le Europarlamentarie del M5s in vista delle elezioni europee: ecco i candidati

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 5 Apr. 2019 alle 15:57 Aggiornato il 5 Apr. 2019 alle 15:59
0
Immagine di copertina

Nella serata di giovedì 4 aprile 2019 si è concluso il secondo turno delle Europarlamentarie M5s. Le votazioni degli iscritti alla piattaforma Rousseau avevano l’obiettivo di stabilire i candidati del Movimento Cinque Stelle alle elezioni europee del 26 maggio.

E adesso la scrematura è arrivata a conclusione: dai 2.600 candidati iniziali che hanno partecipato al primo turno, infatti, si era arrivati a una rosa di 200 persone. Nel secondo turno, invece, il loro numero è sceso a 76. Saranno loro a concorrere nelle varie circoscrizioni per rappresentare il Movimento al Parlamento europeo.

Secondo i dati diffusi dalla piattaforma, i votanti sono stati 32.240 e hanno espresso in totale 108.165 preferenze.

I 76 vincitori delle Europarlamentarie del M5s

Guardando ai risultati delle Europarlamentarie M5s, il primo candidato nella circoscrizione Nord Ovest è l’eurodeputata uscente Eleonora Evi. Per il Nord Est, invece, Viviana Dal Cin, prima tra i non eletti nella sua circoscrizione alle Politiche del 4 marzo 2018.

Nella circoscrizione Centro, il primo candidato è l’attuale vicepresidente del Parlamento Ue Fabio Massimo Castaldo. Per il Sud, invece, è l’eurodeputata uscente Laura Ferrara. Nella circoscrizione Isole, infine, è stato nominato Ignazio Corrao, già deputato europeo nella legislatura ancora in corso.

Multa da 50mila euro dal Garante della privacy alla piattaforma Rousseau: “Voto manipolabile”

Tra gli altri, sono tanti i volti noti del Movimento Cinque Stelle che sono riusciti a strappare un numero sufficiente di voti per potersi presentare alle elezioni europee. Nel Nord Ovest, ad esempio, c’è anche l’eurodeputata e tesoriere del M5s Europa Tiziana Beghin, oltre a Silvia Malivindi.

Nel Nord Est, invece, gli elettori hanno scelto anche Alessandra Guatteri, ex consigliere comunale a Reggio Emilia, e Marco Zullo, europarlamentare M5s. Al centro spiccano invece il sindaco uscente di Livorno, Filippo Nogarin, e gli eurodeputati uscenti Dario Tamburrano e Laura Agea.

Al Sud, strappano il biglietto per la candidatura europea anche Piernicola Pedicini e Isabella Adinolfi, mentre l’ex Iena Dino Giarrusso ce l’ha fatta nella circoscrizione Isole, come anche Flavia Di Pietro, collaboratrice del gruppo M5s all’Assembrea regionale siciliana.

Nei prossimi giorni, il leader del Movimento Luigi Di Maio proporrà i cinque capolista. La base, con una nuova votazione su Rousseau, dirà la sua anche su questi cinque nomi. Poi verrà stabilito il posizionamento in lista di ognuno dei candidati che hanno passato il secondo turno delle Europarlamentarie.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.