Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:03
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Multe e tasse locali, condono in arrivo? Il governo: “Decideranno i Comuni”

Immagine di copertina

Il governo giallo-verde continua a lavorare sul Decreto crescita, una sorta di manovra bis con l’obiettivo di stimolare nuovi investimenti. In un paese che, come sottolineato dall’Ocse, si è attestato agli stessi livelli di crescita di inizio millennio. Tra le misure presenti nella bozza del decreto legge, come anticipato da AdnKronos, spunta adesso un possibile condono multe e tasse locali, come Imu, Irap e Tasi.

L’articolo in questione è denominato “Estensione della definizione agevolata delle entrate regionali e degli enti locali”. Riguarda tutti i provvedimenti emessi tra il 2000 e il 2017. Nell’idea del governo, infatti, le persone cui sono state notificate ingiunzioni in quel periodo dovrebbero pagare esclusivamente l’importo dovuto, senza le sanzioni o gli interessi.

La definizione agevolata delle entrate, già prevista per l’erario, viene estesa dunque anche agli enti locali. Il punto focale della questione, però, è che il Decreto crescita lascerà ai singoli enti locali la decisione finale. Spetterà dunque alle amministrazioni l’ultima parola sull’introduzione o meno della sanatoria per le multe.

Sempre secondo la bozza, la rottamazione delle cartelle può estendersi anche alle regioni, alle province, alle città metropolitane e ai comuni. Le somme condonabili non saranno solo quelle iscritte a ruolo, ma anche quelle chieste tramite decreto ingiuntivo.

I singoli enti avranno 60 giorni di tempo dalla data di entrata in vigore del decreto legge crescita per stabilire se accettare o meno il condono per le multe e le tasse locali emesse tra il 2000 e il 2017.
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI