Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

Il Comune di Milano è pronto a pagare 20mila euro all’anno a chi parla inglese: ecco come partecipare al concorso

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 2 Apr. 2019 alle 11:53 Aggiornato il 2 Apr. 2019 alle 11:54
0
Immagine di copertina
Il Comune di Milano cerca 3 conversatori di lingua inglese

Parlare inglese è sempre più importante e al giorno d’oggi è un requisito che può fruttare anche un buono stipendio. È il caso del Comune di Milano che ha indetto un bando pubblico per selezionare tre “conversatori di lingua inglese” che verranno assunti a tempo indeterminato.

Chi riuscirà a superare le prove d’esame (una scritta e l’altra orale), e quindi ad aggiudicarsi uno dei posti disponibili, si garantirà uno stipendio di circa 20mila euro lordi annui.

I candidati, che verranno assunti a tempo indeterminato, dovranno avere una serie di requisiti ben precisi: essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado oltre ad avere una certificazione di lingua inglese livello C2 (bilingue) oppure un diploma conseguito in uno dei Paesi in cui l’inglese è lingua madre corrispondente alla nostra Maturità.

C’è tempo fino alle ore 12 del 26 aprile per candidarsi online: la domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere redatta unicamente in via telematica pena l’esclusione dal processo di selezione. Chi supererà la prova scritta dovrà poi affrontare quella orale per cui verrà data comunicazione 20 giorni prima.

Ragazza alla pari e aspirante cantante trovata morta vicino a due siringhe a Milano

Pubblicità con donna in lingerie, Comune di Milano la rimuove: “Volgare e sessista”

Manconi a TPI: “Nel dramma del bus dato alle fiamme a Milano c’è la duplicità dell’immigrazione”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.