Cane legato, rinchiuso in un sacco e gettato in un canale: vivo per miracolo | VIDEO

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 18 Feb. 2019 alle 20:22 Aggiornato il 18 Feb. 2019 alle 20:31
0

A Galatone in provincia di Lecce, un cane è stato rinchiuso, legato e poi gettato in un sacco nel canale.

Grazie all’intervento di un passante il cane è riuscito a salvarsi. Sono stati infatti allertati i vigili del fuoco che sono accorsi sul posto per portare in salvo l’animale.

Aveva le zampe legate ed è stato trovato dentro un sacco. Il cane sarebbe potuto annegare. Ora è stato affidato alle cure del canile Galatina.

A diffondere la notizia è stata Maria Voltino, che sul suo profilo Facebook ha pubblicato il video del piccolo animale in pericolo di vita.

Sui social la donna ha scritto “È STATO RECUPERATO DAI VIGILI DEL FUOCO, maschio senza chip età 7/8 anni, destinazione canile Galatina. Questo è quello che succede, aspettiamo i vigili del fuoco Galatina (le)”.

Un altro episodio drammatico che riguarda il maltrattamento degli animali è avvenuto negli Stati Uniti. Dove un cane legato a un cavo elettrico e ridotto a pelle e ossa dai padroni, per tentare la fuga si è strappato la zampa a morsi.

Nel disperato tentativo di liberarsi da quella terribile condizione di schiavitù, l’animale ha tentato la via di fuga staccandosi letteralmente la zampa a morsi. Il fatto è avvenuto nella Carolina del Sud, negli Stati Uniti. I due padroni, Jessica James e Skylar Craft, potrebbero essere incriminati per maltrattamento di animali.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.