Un’esplosione ha colpito l’ambasciata irachena di Kabul
Condividi su:

Un’esplosione ha colpito l’ambasciata irachena di Kabul

L'attacco si è verificato nel quartiere Shaw-e Naw, nel nord-ovest della città. Il sedicente Stato Islamico ne ha rivendicato la responsabilità

31 Lug. 2017  

Esplosioni e diversi colpi di arma da fuoco sono stati avvertiti nelle vicinanze della stazione di polizia e dell’ambasciata irachena di Kabul, in Afghanistan. A riportare la notizia sono stati ufficiali della sicurezza della capitale afgana.

L’attacco si è verificato nel quartiere Shaw-e Naw, nel nord-ovest della città. Alle deflagrazioni sono seguiti colpi di armi automatiche.

La polizia ha confermato ai media afgani che si è trattato di un’esplosione. Tuttavia i dettagli non sono ancora chiari.

Secondo quanto riportano Reuters e Bbc, il sedicente Stato Islamico ha rivendicato la responsabilità dell’attacco. La notizia della rivendicazione è stata diffusa dall’organo di propaganda dell’Isis Amaq.