Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 12:38
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Milano

Vaccino antinfluenzale a prezzo maggiorato in Lombardia: la Procura apre un’inchiesta

Immagine di copertina
Credit: ANSA

Ennesima tegola giudiziaria, anche se il fascicolo è stato aperto senza indagati né titolo di reato. A occuparsene è il procuratore aggiunto Maurizio Romanelli assieme al pool che dirige e che si occupa di reati relativi alla pubblica amministrazione

Clamorosa svolta nel caso del vaccino antinfluenzale e delle problematiche riscontrate nella fase di approvvigionamento da parte della Regione Lombardia: la Procura di Milano ha aperto un fascicolo di inchiesta che, come spiega l’agenzia Ansa, risulta essere senza indagati né titolo di reato (Leggi ancheGoverno e Regioni promuovano una vaccinazione antinfluenzale di massa: la campagna di TPI).

Il fascicolo verrà coordinato dal procuratore aggiunto Maurizio Romanelli assieme al pool che dirige e che si occupa di reati relativi alla pubblica amministrazione. L’indagine, di tipo conoscitivo, mira a fare luce sull’acquisto a un prezzo superiore a quello di mercato da parte dell’ente pubblico, come TPI ha raccontato nelle scorse settimane.

Leggi anche: Esclusivo TPI: Regione Lombardia ha appaltato (con accordo di pagamento anticipato) 400mila dosi di vaccino antinfluenzale a un’azienda priva del bollino Anac

Il tema relativo al procurement del vaccino antinfluenzale era già stato oggetto di aspre polemiche politiche con il Partito Democratico e le altre forze di opposizione presenti in Consiglio Regionale, oltre a suscitare manifestazioni di preoccupazione anche da parte di diversi addetti ai lavori.

In seguito a diverse gare andate a vuoto, Regione Lombardia è dovuta correre ai ripari nella speranza di accaparrarsi un numero sufficienti di vaccini per coprire una necessità molto più elevata che negli scorsi anni: la concomitanza con il Covid-19 spinge le autorità sanitarie a consigliare a tutti di fare il vaccino antinfluenzale, onde evitare che i sintomi di una semplice influenza stagionale possano essere confusi con quelli del Coronavirus, essendo molto simili.

Si tratta dell’ennesima tegola giudiziaria che si abbatte sulla Regione Lombardia dall’inizio della pandemia, anche se per il momento non ci sono indagati, né ipotesi di reato.

[Leggi anche: Vaccino antinfluenzale: firma la petizione di TPI su Change.org]

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Scampia, linciato dalla folla e gettato in un cassonetto: “Stava abusando di un minore”
Cronaca / In copertina sull’Espresso un “uomo incinto”, Salvini insorge: “Egoismo e follia”
Cronaca / Silvio Berlusconi è stato dimesso dall’ospedale San Raffaele
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Scampia, linciato dalla folla e gettato in un cassonetto: “Stava abusando di un minore”
Cronaca / In copertina sull’Espresso un “uomo incinto”, Salvini insorge: “Egoismo e follia”
Cronaca / Silvio Berlusconi è stato dimesso dall’ospedale San Raffaele
Cronaca / Mors tua, dose mea: ecco perché lo stop a Reithera dimostra che è in atto una guerra sui vaccini (di L. Telese)
Cronaca / Covid, 6.659 casi e 136 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Aggiornamento vaccini anti-Covid: quante dosi sono state consegnate e somministrate in Italia | 16 maggio 2021
Cronaca / Domani cabina di regia del governo sullo slittamento del coprifuoco
Cronaca / Roma, donna chiusa in una smart da 4 giorni: portata in ospedale
Cronaca / Report Iss, i vaccini anti-Covid riducono contagi e ricoveri: -95% di morti già dopo la prima dose
Cronaca / Dai porti italiani partono armi destinate a Israele, ma a Livorno i portuali bloccano il carico