Covid ultime 24h
casi +26.831
deceduti +217
tamponi +201.452
terapie intensive +115

Kate Middleton alle mamme single: “Essere genitori è così difficile, viviamo tutti la stessa lotta”

Di Futura D'Aprile
Pubblicato il 23 Gen. 2019 alle 19:03 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:35
0

“È così difficile. Ti sostengono tutti nel primo anno, con un bambino, ma poi questo sostegno cade”.

È il commento di Kate Middleton sull’essere genitori, durante un incontro a Londra con l’associazione benefica Family Action.

La duchessa di Cambridge ha lanciato un numero telefonico per dare assistenza ai genitori e alle famiglie in difficoltà. “Viviamo tutti la stessa lotta”, ha detto la duchessa.

Nonostante a un giudizio superficiale possa sembrare che essere genitori in una famiglia ricca e importante come quella reale sia più facile, Kate Middleton ha raccontato tutte le difficoltà a cui è andata incontro con i suoi 3 figli.

“Kate è una grande sostenitrice del nostro servizio perché lei in primis riconosce che le famiglie hanno le stesse pressioni e le stesse difficoltà, nessuna fa eccezione. Lei vive in circostanze diverse rispetto al resto di noi, si sa, ma essere genitore è pur sempre essere genitore”, hanno detto le madri presenti.

L’amore di Kate Middleton per i figli – Sacrificare il protocollo in nome di Babbo Natale non è da tutti. Ma lei, Kate, lo fa e lo fa per i suoi tre bimbi, che la mattina di Natale hanno potuto scartare i regali come tutti i bambini del mondo, senza seguire le regole di casa Windsor.

Questa è una delle pochissime volte in cui la duchessa di Cambridge infrange il sacro protocollo. Per George, Charlotte e il piccolo Louis, però, mamma Kate è disposta a tutto. E uno strappo alle regole non sarà poi così tragico! E così i piccoli di casa Windsor hanno potuto aprire i regali la mattina di Natale, appena svegli, e non nel pomeriggio della vigilia, come vorrebbe la tradizione reale.

Una tradizione che William e Harry hanno sempre rispettato.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.