Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Kate Middleton fa uno strappo al protocollo reale (ma solo per la gioia dei suoi bimbi)

La duchessa di Cambridge non è mai scivolata sulle regole rigide del protocollo reale, ma stavolta ha fatto un'eccezione, in nome di Babbo Natale

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 28 Dic. 2018 alle 14:11 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 11:42
0
Immagine di copertina
Kate Middleton il giorno di Natale. Credit: AFP

Sacrificare il protocollo in nome di Babbo Natale non è da tutti. Ma lei, Kate, lo fa e lo fa per i suoi tre bimbi, che la mattina di Natale hanno potuto scartare i regali come tutti i bambini del mondo, senza seguire le regole di casa Windsor.

Questa è una delle pochissime volte in cui la duchessa di Cambridge infrange il sacro protocollo. Kate Middleton, ad esempio, non è mai scivolata sull’outfit (e farlo non è così difficile, viste le rigide regole che vigono a palazzo): sempre sobria e impeccabile, la moglie di William ha dimostrato negli anni di saper stare in campagna o tra i corridoi di Buckingham Palace con la solita immancabile eleganza.

Per George, Charlotte e il piccolo Louis, però, mamma Kate è disposta a tutto. E uno strappo alle regole non sarà poi così tragico! E così i piccoli di casa Windsor hanno potuto aprire i regali la mattina di Natale, appena svegli, e non nel pomeriggio della vigilia, come vorrebbe la tradizione reale.

Una tradizione che William e Harry hanno sempre rispettato. E, infatti, come spiega Darren McGrady, che per anni ha lavorato nelle cucine reali come cuoco, “i ragazzi aprono i doni il 24 dicembre, dopo il tè”. Tutti gli altri membri della famiglia avranno fatto così e, alla presenza della regina Elisabetta II, si saranno scambiati i doni, sotto l’albero e davanti al caminetto.

Ed è proprio lei, la regina, a tenere particolarmente a questa usanza. E come tutti i Natali, anche per questo del 2018 ha chiesto che i regali fossero economici e ironici. Chi l’avrebbe mai detto. I bimbi però sono stati “risparmiati” dalla tradizione che sacrifica Babbo Natale. La duchessa di Cambridge è arrivata alla celebrazione della messa di Natale nella chiesa di St. Mary Magdalene Church senza i suoi piccoli.

“Si sono alzati molto presto stamattina per scartare i loro regali”, ha detto Kate arrivando alla chiesa di Sandringham. In realtà non è così frequente che i bambini siano presenti alla celebrazione. William accompagnò la madre Diana per la prima volta a cinque anni, Harry a sette.

Non c’è certezza che George, la sorellina Charlotte e il piccolo Louis abbiano davvero scartato i regali la mattina del 25 e non il 24. Quel che è certo, però, è che la bisnonna di fronte alla richiesta dolcissima dei nipoti non sarà riuscita a dire di no.

Leggi anche: Natale, ecco cosa regala la regina Elisabetta allo staff e alla famiglia reale

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.