Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:01
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Youtuber chiude fidanzata incinta seminuda fuori in balcone mentre è in diretta: muore assiderata

Immagine di copertina

Youtuber chiude fidanzata incinta seminuda fuori in balcone mentre è in diretta: muore assiderata

“Era una scommessa”, si giustifica così Stanislav Reshetnikov, lo Youtuber che ha chiuso fuori al balcone la sua ragazza, incinta e seminuda, al freddo e al gelo in un appartamento che avevano preso in fitto nel villaggio di Ivanovka, vicino Mosca, per 15 minuti. La scena è avvenuta in diretta con i follower del ragazzo, 30 anni, conosciuto con il nome d’arte Stas Reeflay. Un utente l’avrebbe sfidato a chiudere la ragazza – Valentina Grigoryev, 28 anni – sul terrazzo per 1.000 dollari. E questa non è stata la prima tortura inflitta alla ragazza durante le sue dirette social: gli utenti spiegano infatti come la ragazza sia stata vittima di aggressioni con gravi lesioni alla testa e al viso.

Questa volta, però, la posta in gioco è stata più alta. Lo Youtuber avrebbe accettato la sfida, spiegando di “doveva smaltire la sbornia”, e l’ha chiusa fuori al balcone mentre le temperature erano al di sotto dello zero. La ragazza è morta d’ipotermia mentre il fidanzato continuava la sua diretta, alcuni spezzoni di quelle immagini sono state poi condivise da altri utenti su YouTube: in uno di questi il ragazzo si rende conto gradualmente dello stato della fidanzata, la riporta dentro, le dice “Sembri morta, così pallida”, la adagia sul divano e la copre con una coperta. “Non ha polso, non respira”, dichiara alla telecamera. E poi, come se nulla fosse, torna alla sua diretta, beve alcolici finché non arrivano i soccorsi che appurano il decesso della ragazza. Lo Youtuber russo è stato arrestato e rischia fino a 15 anni di carcere nel caso venisse riconosciuta l’accusa di omicidio colposo o 2 anni per aver divulgato la morte in diretta streaming se fosse riconosciuto “l’incidente” da lui dichiarato.

Intanto un portavoce di YouTube ha negato che la violenza sia stata trasmessa in diretta. La piattaforma social ha comunque chiuso immediatamente l’account dello youtuber rimuovendone i contenuti.

Leggi anche:

1. Ethan Peters, popolare youtuber di 17 anni muore di overdose / 2. “I gay sono contro natura”, la youtuber Morenamore nella bufera: interviene anche Chiara Ferragni

Ti potrebbe interessare
Esteri / Aborto Usa & getta: ecco l’eredità oscurantista di Trump
Esteri / Guerra in Ucraina, Azovstal: 260 soldati evacuati dall’acciaieria di Mariupol. Zelensky: "Gli eroi ci servono vivi"
Esteri / Chi è Elisabeth Borne, la nuova premier francese nominata da Emmanuel Macron
Ti potrebbe interessare
Esteri / Aborto Usa & getta: ecco l’eredità oscurantista di Trump
Esteri / Guerra in Ucraina, Azovstal: 260 soldati evacuati dall’acciaieria di Mariupol. Zelensky: "Gli eroi ci servono vivi"
Esteri / Chi è Elisabeth Borne, la nuova premier francese nominata da Emmanuel Macron
Esteri / Il Libano verso una nuova era politica: Hezbollah perde la maggioranza
Esteri / Francia, Macron nomina premier Élisabeth Borne
Esteri / “Stefania”: un soldato ucraino canta il brano che ha vinto l’Eurovision mentre cadono le bombe a Mariupol | VIDEO
Esteri / Russia, la giornalista del blitz anti-Putin denunciata dal marito: “Non vuole farmi vedere i nostri figli”
Esteri / Dopo 32 anni, McDonald’s lascia definitivamente la Russia: in vendita 850 ristoranti
Esteri / Mosca: “Se Svezia e Finlandia nella Nato errore di vasta portata”
Esteri / Nato, al via esercitazioni con Finlandia e Svezia