Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Uiguri sfruttati, in Francia si indaga su 4 grandi brand dell’abbigliamento: “Occultamento di crimini contro gli uiguri”

Immagine di copertina

Quattro colossi dell’abbigliamento sono accusati di “occultamento di crimini contro l’umanità” a proposito dello sfruttamento del lavoro degli uiguri, in Cina. L’inchiesta, nata dalla denuncia dall’associazione anticorruzione Sherpa, insieme al collettivo Ethique sur l’ètiquette, e all’Istituto Uiguro d’Europa (IODE) è stata aperta dalla giustizia francese.

Tra i marchi oggetto dell’inchiesta ci sono Uniqlo France, del gruppo giapponese Fast Retailing, ma anche le Inditex (proprietarie dei marchi Zara, Bershka, Massimo Dutti), SMCP (tra cui Sandro, Maje, de Fursac) e il produttore di scarpe sportive Skechers.

Raphael Glucksmann, l’europarlamentare francese che si batte contro le violazioni dei diritti umani in Cina, ha lodato l’iniziativa dei magistrati. “Le multinazionali sono state a lungo al di sopra delle leggi. Mostreremo loro che il diritto si applica a tutti, anche ai più ricchi e potenti”, ha scritto in un tweet.

Gli uiguri sono una minoranza musulmana che vive nello Xinjang, una regione dove Pechino non ammette osservatori internazionali. Oltre tre milioni di uiguri sono oggi chiusi in campi di concentramento, che costituiscono il più grande sistema di detenzione di massa dalla Seconda guerra mondiale.

La Cina ha tentato di negarne l’esistenza, ma dopo la pubblicazione di prove e le pressioni internazionali ha dichiarato che si tratterebbe di semplici “centri di formazione”. Inoltre, come dimostrato dall’Associated Press, contro gli uiguri è in corso una sorta di “genocidio demografico” con severi controlli delle nascite e sterilizzazione forzata delle donne.

Leggi anche: Torture agli uiguri, il giornalista Bbc incalza l’ambasciatore cinese: “Ci spieghi cosa succede”

Ti potrebbe interessare
Esteri / Dopo un anno di presidenza Biden la rotta migratoria Messico-Usa è ancora un inferno: la denuncia di Msf
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dopo un anno di presidenza Biden la rotta migratoria Messico-Usa è ancora un inferno: la denuncia di Msf
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid
Esteri / Regno Unito, Johnson annuncia la fine delle restrizioni: ma la pandemia corre ancora
Esteri / Eruzione Tonga, Nasa: “500 volte più potente della bomba atomica su Hiroshima”
Esteri / Tonga: arrivano i primi aiuti dopo l’eruzione, ma le autorità temono che i soccorritori possano portare uno “tsunami di Covid”
Esteri / Nizza, spari in centro durante un blitz della polizia: un morto
Esteri / Gerusalemme, primo sfratto da cinque anni a Sheikh Jarrah: Israele demolisce la casa di una famiglia palestinese
Esteri / Ucraina, Blinken invita Putin a scegliere una via pacifica