Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 17:56
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Quanto ci vorrà per ricostruire la cattedrale di Notre Dame

Immagine di copertina
Credit: Marcel Kusch/Afp/dpa

L’incendio di Notre Dame è ormai domato. E i parigini pensano già al futuro. Quanto ci vorrà per ricostruire Notre Dame? Quando sarà possibile tornare ad ammirare la cattedrale simbolo di Parigi in tutta la sua bellezza?

Notre Dame ha resistito al tempo, alle devastazioni della rivoluzione francese, all’incuria, ai tentativi di distruzione. E il 15 aprile un terribile incendio ne ha distrutto il tetto e danneggiato molte parti. I suoi tesori, per fortuna, sono stati portati al sicuro.

Il fuoco, oltre a distruggere le parti della struttura che erano costruiti in legno, ha indebolito fortemente tutta la struttura. Si attende nelle prossime ore la perizia degli esperti che valuteranno i danni effettivi e faranno una stima dei costi.

“La struttura di Notre-Dame è salva e preservata nella sua totalità”, avevano detto i pompieri quando l’incendio era ormai domato.

“La questione è strutturale: sapere come l’edificio resisterà al gravissimo incendio che ha subito la notte scorsa”, ha detto il segretario di Stato all’Interno, Laurent Nunez.

Uno dei punti interrogativi maggiori riguarda la condizione degli antichissimi rosoni e delle vetrate policrome. Anche se le fiamme non hanno potuto intaccare la pietra, le alte temperature potrebbero aver compromesso il marmo della struttura, che tende a calcificarsi e a sbriciolarsi.

Il restauro della cattedrale “durerà mesi e anni”, ha detto il ministro francese della Cultura, Franck Riester. “I due terzi del tetto sono andati in fumo, la guglia è crollata all’interno della cattedrale, creando un buco nella volta, e una parte delle vetrate è andata distrutta”, ha detto il ministro.

È ancora troppo presto per fare una valutazione attendibile della durata della ristrutturazione. “Ci vorrà tanto tempo e bilanci molto importanti”, ha detto Riester.

“La nostra storia sta bruciando”, ma “ricostruiremo questa cattedrale”, ha detto il presidente francese Macron poco dopo l’incendio, annunciando l’avvio di una raccolta fondi nazionale e internazionale volta alla ricostruzione di Notre Dame.

E intanto è già partita la gara delle donazioni. Il miliardario Pinault ha detto che donerà 100 milioni di euro per la ricostruzione, e poco dopo è arrivato l’annuncio di Arnault, su una donazione da 200 milioni di euro.

Notre Dame, ecco come donare il proprio contributo per la ricostruzione

Incendio di Notre Dame, parte la colletta dei big del lusso per ricostruire la cattedrale

Come è stato possibile che Notre Dame sia andata a fuoco

Ti potrebbe interessare
Esteri / Lo scandalo dei Facebook Papers parla chiaro: va tolto subito a Zuckerberg il potere sui nostri dati
Esteri / L’Iran annuncia la ripresa dei negoziati sul nucleare a Vienna: “Ripartiranno a novembre”
Esteri / La Corte Ue condanna la Polonia: multa di 1 milione di euro al giorno
Ti potrebbe interessare
Esteri / Lo scandalo dei Facebook Papers parla chiaro: va tolto subito a Zuckerberg il potere sui nostri dati
Esteri / L’Iran annuncia la ripresa dei negoziati sul nucleare a Vienna: “Ripartiranno a novembre”
Esteri / La Corte Ue condanna la Polonia: multa di 1 milione di euro al giorno
Esteri / Afghanistan: 8 fratellini orfani morti di fame. L’allarme di Save The Children: “Paese sull’orlo della carestia”
Esteri / I Maneskin alla conquista degli Usa: apriranno il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas
Esteri / Allarme in Europa: rubate le chiavi per generare Green pass. Nel dark web quello “funzionante” di Hitler
Esteri / Scandalo Facebook, Zuckerberg a un passo delle dimissioni
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri