Regno Unito, 34enne pulisce il bagno con la candeggina e muore a causa delle inalazioni

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 12 Ago. 2020 alle 13:48 Aggiornato il 12 Ago. 2020 alle 13:49
383
Immagine di copertina

Pulisce il bagno con la candeggina e muore dopo averne inalato i fumi

Una donna pulisce il pavimento del bagno con la candeggina e muore dopo averne inalato i fumi: è quanto accaduto a una 34enne di Betchworth, nella contea del Surrey, nel Regno Unito. Secondo quanto ricostruito, Celia Seymour, questo il nome della vittima, stava pulendo il pavimento del bagno del suo appartamento con una serie di prodotti, tra cui la candeggina. Poco dopo, la giovane ha accusato dei problemi respiratori e si è accasciata a terra. Ad avvertire i soccorsi è stato il suo datore di lavoro, Peter Seferi, che si era recato nell’appartamento della donna per andare insieme ad un appuntamento di lavoro.

“Le avevo telefonato per dirle che sarei arrivato in meno di cinque minuti. Lei mi aveva risposto che stava finendo di pulire il bagno. Quando sono arrivato nell’appartamento, si sentiva un odore fortissimo e nauseante. All’inizio Celia stava bene, poi, improvvisamente, è svenuta” ha raccontato l’uomo. La giovane è stata ddunque trasportata d’urgenza in ospedale dove le è stato indotto il coma. Dopo 4 giorni di agonia, però, la donna non ce l’ha fatta ed è morta. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, a uccidere la 34enne è stato un violento attacco d’asma provocato dai fumi delle sostanze chimiche dei prodotti, che si sono mescolate.

Leggi anche: 1. Usa, bimbo di 3 anni muore chiuso nell’auto sotto al sole rovente: i genitori dormivano in casa / 2. Scandalo in Florida: bambino di 8 anni perquisito e ammanettato dalla Polizia | VIDEO / 3. Fa sesso con il compagno mentre il figlio è nella stessa stanza, i fan contro l’influencer: “Così lo traumatizzi”

383
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.