Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 15:44
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Miami, poliziotto sferra un pugno in faccia a una donna afroamericana | VIDEO

Miami: poliziotto sferra pugno in faccia a una donna afroamericana | VIDEO

Ennesimo episodio di violenza negli Stati Uniti dove un poliziotto ha sferrato un pugno in faccia a una donna afroamericana: l’aggressione è avvenuta all’aeroporto di Miami ed è stata ripresa in un video, divenuto virale sui social. Secondo quanto ricostruito, a riprendere la scena è stata la bodycam di un ufficiale che si trovava nelle vicinanze. Nel video si vede la donna che affronta due agenti di polizia per motivi che non sono chiari. Uno dei due, successivamente identificato come Antonio Clemente Rodriguez, improvvisamente scatta e la colpisce con un pugno al volto. La donna viene poi immobilizzata e ammanettata dai due ufficiali. Il poliziotto è stato successivamente sollevato dall’incarico, così come il suo collega. Interpellato sull’accaduto, Alfredo Ramirez, direttore del dipartimento di polizia di Miami, ha dichiarato: “Sono scioccato e arrabbiato. Ho immediatamente avviato un’indagine e ordinato che gli agenti coinvolti fossero sollevati dall’incarico”.

“Azioni come queste minano il duro lavoro che svolgiamo nella nostra comunità e mi spezzano il cuore. Assicuro alla nostra comunità che qualunque funzionario dovesse agire in questo modo sarà ritenuto responsabile” ha poi concluso Ramirez. Negli ultimi giorni si sono moltiplicati gli episodi di violenza ai danni di cittadini afroamericani. Nella giornata di giovedì 2 luglio aveva fatto scalpore il video di una donna bianca che, dopo essere stata urtata da un’adolescente nel parcheggio di un fast food, puntava la pistola contro la ragazzina e la mamma, mentre pochi giorni prima si era verificato un episodio simile quando marito e moglie avevano imbracciato le armi, fuori dalla loro abitazione per puntarle contro i manifestanti del movimento Black Lives Matter.

Leggi anche: 1. Alabama, poliziotto pubblica sui social il mirino di un’arma puntato contro un manifestante nero: “Il prossimo è lui” / 2. Usa, 4 ragazzi spruzzano spray sbiancante su una ragazza nera e poi le danno fuoco / 3.  Nuovo video sulla morte di George Floyd, la polizia ignora le suppliche dei passanti | VIDEO

Ti potrebbe interessare
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan
Esteri / Usa: marito e moglie No vax muoiono di Covid, dicevano che il vaccino è “un attacco ai diritti umani”
Esteri / Usa, il video shock degli agenti che frustano migranti al confine con il Messico
Esteri / La donna che sfida i talebani: “Mentre tutti scappano dall’Afghanistan, io ho scelto di rimanere per lottare”