Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:41
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il maratoneta iraniano che ha sventolato la bandiera degli Stati Uniti

Immagine di copertina

Da diversi anni agli statunitensi viene negata la possibilità di partecipare a eventi sportivi in Iran. Un atleta ha mostrato loro la sua solidarietà sfidando le autorità

La fine di un trentennio di inimicizie fra Iran e Stati Uniti passa anche attraverso lo sport. L’immagine del maratoneta iraniano giunto al traguardo con in mano una bandiera degli Stati Uniti ha fatto il giro dei social media, in particolare di Twitter. Numerosi utenti hanno pubblicato e condiviso la foto.

Sabato 9 aprile, 250 atleti maschi provenienti da 35 paesi hanno partecipato a una maratona internazionale organizzata nella città di Marand, nella provincia dell’Azerbaigian orientale, che si trova in Iran.

Alla maratona dovevano partecipare anche dieci atleti americani, che non hanno però ottenuto i loro visti per tempo. In segno di solidarietà, il maratoneta Akbar Naghdi ha deciso di terminare la gara arrivando al traguardo stringendo fra le mani una bandiera americana, come segno di amicizia, secondo quanto riporta il giornale in lingua farsi Parsine

Tuttavia, alla competizione podistica non hanno partecipato maratonete di sesso femminile. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane
Esteri / Dalla conversione all’Islam ai precedenti: chi è l’attentatore di Kongsberg armato di arco e frecce