Covid ultime 24h
casi +22.930
deceduti +630
tamponi +148.945
terapie intensive +9

Il premio Nobel Malala Yousafzai si è laureata a Oxford: “Difficile esprimere la mia gioia”

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 19 Giu. 2020 alle 16:17 Aggiornato il 20 Giu. 2020 alle 09:03
9k
Immagine di copertina

Malala Yousafzai si laurea a Oxford

“È difficile esprimere la mia gioia e gratitudine adesso che ho appena ottenuto il mio diploma di laurea in Filosofia, Politica ed Economia a Oxford. Non so cosa mi aspetta. Per adesso, Netlifx, lettura e dormite”, così Malala Yousafzai, la 22enne pakistana premio Nobel per la Pace nel 2014, commenta il successo accademico appena ottenuto dopo anni di studio e attivismo per il diritto all’istruzione in Pakistan. Malala aveva poco più di 11 anni quando ha aperto un blog per documentare il regime dei talebani pakistani, di cui è stata vittima in un attentato in cui ha rischiato la vita, proprio mentre tornava da scuola, nel 2012. A 16 anni ha pronunciato per la prima volta un discorso nel palazzo di vetro di New York delle Nazioni Unite.

Nel 2014 è diventata la più giovane attivista ad aver vinto il Nobel per la Pace per le sue campagne per l’emancipazione femminile e il diritto per le ragazze ad avere un’istruzione. Malala è entrata nel prestigioso campus britannico nel 2017. Aver ottenuto il diploma di laurea, per chi come lei ha sempre creduto che lo studio e l’istruzione fossero i valori più importanti da difendere, nel suo caso pericolosamente minacciati da un attentato, è la realizzazione di un sogno, e un segnale importante per le milioni di ragazze nel mondo che in lei ritrovano un simbolo. Una volta, la giovane pakistana dichiarò in un’intervista: “Non mi importa di dovermi sedere sul pavimento a scuola. Tutto ciò che voglio è l’istruzione. E non ho paura di nessuno”.

Leggi anche: 1. Malala Yousafzai è stata ammessa a Oxford 2. Malala, ecco perché ti abbiamo sparato 2. Le lacrime di gioia di Malala, attivista premio Nobel per la Pace, tornata in Pakistan: il video 3. Greta Thunberg incontra Malala Yousafzai: “Lei è il mio modello”

9k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.