Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:40
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Ai tifosi iraniani è stato chiesto di sostituire i cori da stadio con canti religiosi in una partit

Immagine di copertina

La partita di qualificazione ai mondiali contro la Corea del Sud cade durante le celebrazioni di una importante ricorrenza religiosa sciita

Le autorità religiose iraniane hanno chiesto ai tifosi che assisteranno alla partita di qualificazione per i mondiali in calendario martedì 11 ottobre a Teheran contro la Corea del Sud, di sostituire i cori da tifo con canti religiosi, perché la sfida cade in un giorno sacro per gli sciiti.

Nello stadio Azadi sventoleranno solo bandiere nere e alcuni spalti saranno riservati esclusivamente ai fedeli in preghiera. I tifosi sudcoreani indosseranno fasce nere in segno in lutto per rispetto.

La partita, infatti, cade nel primo giorno dell’Ashura, le celebrazioni per ricordare il martirio del nipote di Maometto, Hussein, una delle ricorrenze più sacre per gli sciiti, in cui folle di penitenti vestiti in nero pregano marciando e alcuni si flagellano a sangue.

Alcuni imam nei giorni precedenti avevano sostenuto che sarebbe stato meglio non scendere in campo e perdere a tavolino, ma è stato deciso che la preghiera avrà ugualmente luogo nello stadio da 100mila posti di Teheran.

Anche le televisioni e le radio potranno trasmettere esclusivamente musica religiosa, mentre cinema, teatri, uffici governativi e negozi rimarranno chiusi per due giorni.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Capsula radioattiva smarrita in Australia, tecnici della Rio Tinto e autorità locali alla ricerca: “È molto pericolosa”
Esteri / “Per colpire il Regno Unito con un missile ci vuole un minuto”: la minaccia di Putin a Boris Johnson
Esteri / Messico, influencer napoletano scambiato per un narcos: "Rinchiuso in una stanza buia"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Capsula radioattiva smarrita in Australia, tecnici della Rio Tinto e autorità locali alla ricerca: “È molto pericolosa”
Esteri / “Per colpire il Regno Unito con un missile ci vuole un minuto”: la minaccia di Putin a Boris Johnson
Esteri / Messico, influencer napoletano scambiato per un narcos: "Rinchiuso in una stanza buia"
Esteri / Ucraina, nuove sanzioni contro Russia e Bielorussia: “Useremo le loro proprietà per la nostra difesa”
Esteri / Messico, sub decapitato da uno squalo bianco lungo quasi sei metri
Esteri / Muore in casa ma nessuno si accorge di lei per tre anni
Esteri / Iran, attacco con droni nella notte a Isfahan: i sospetti di Teheran su Israele
Esteri / Ucraina, Zelensky: “Servono missili a lungo raggio per fermare il terrore russo”
Esteri / Il flop degli Accordi di Abramo: affari d’oro sulla pelle dei palestinesi e niente pace
Esteri / Ucraina, la Difesa: “Nessun accordo Roma-Parigi per 700 missili Aster”