Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Iran, marea umana invade le strade di Ahvaz per il corteo funebre di Soleimani

Di Anna Ditta
Pubblicato il 5 Gen. 2020 alle 13:21
152
Immagine di copertina
Una foto del corteo Ahvaz. Credit: EPA/HOSSEIN MERSADI

Iran, marea umana invade le strade di Ahvaz per il corteo funebre di Soleimani

Migliaia di persone sono scese in strada ad Ahvaz, capoluogo della provincia del Khuzestan, in Iran, per il primo corteo funebre in memoria del generale Qassem Soleimani (qui il suo profilo), ucciso in un raid statunitense a Baghdad due giorni fa. Oggi è il primo di tre giorni di lutto proclamati in Iran, i funerali si terranno martedì quando il generale sarà sepolto nella sua città natale, Kerman.

Nel filmato del corteo ad Ahvaz, trasmesso in diretta dalla tv di Stato con lo schermo listato a lutto, si vedono le persone sventolare bandiere rosse, il colore del “sangue dei martiri”, verdi, il colore dell’Islam, e bandiere bianche decorate con slogan religiosi, oltre a ritratti del generale, piangendo e gridando “Morte all’America”.

“Quelle che sembrano essere milioni di persone stanno partecipando alla processione funebre di Soleimani ad Ahvaz”, scrive su twitter Amal Saad, docente all’Università del Libano, che posta un video del corteo visto dall’alto. Saad precisa che la città è ritenuta non essere una roccaforte del generale ucciso. “Trump non sa cosa lo sta aspettando in tutto il Medio Oriente”, aggiunge.

Il corpo del generale e dei miliziani uccisi assieme a lui sono arrivati all’aeroporto internazionale di Ahvaz oggi e saranno trasportati nella città santa di Mashhad nel pomeriggio, dove si terrà un’altra cerimonia funebre.

Le cerimonie funebri continueranno a Teheran domattina e poi a Qom domani sera. I corpi di Al-Muhandis e di altre persone uccise nell’attacco degli Stati Uniti sono stati consegnati in Iran per test di identificazione del Dna, secondo quanto riporta l’agenzia Ansa.

Intanto proseguono le minacce reciproche tra Teheran e Washington. Qui tutti gli aggiornamenti sulla crisi Usa-Iran.

Leggi anche:

Vertici del Pentagono “attoniti” davanti alla scelta di Trump di uccidere Soleimani. Nyt: “Era opzione estrema”

Crisi Usa-Iran, le alleanze sul campo: chi sta con chi. E l’Italia?

Iran, a Qom issata la bandiera rossa. L’esperta: “Simbolo che precede la battaglia”

Usa-Iran: dobbiamo aspettarci una guerra ora?

L’uccisione di Soleimani è un calcolo elettorale di Trump: ora si rischia davvero una guerra Usa-Iran (di G. Gramaglia)

Altro che guerra al terrore: Trump utilizza l’Iran per vincere le elezioni (di L. Telese)

Alta tensione Iran-Usa, le conseguenze in Medio Oriente dopo il raid che ha ucciso il generale Soleimani

Crisi Usa-Iran: quali sono i rischi per i militari italiani che si trovano in Iraq

Iran, il generale Esmail Qaani nominato successore di Soleimani alla guida delle forze speciali Al Quds

Crisi Usa-Iran, Stati Uniti pronti a mandare soldati in Libano dalla base di Vicenza in Italia

Morte Soleimani, Kata’ib Hezbollah recluta volontari su Telegram per operazioni di martirio

152
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.