Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:23
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Germania, uccise un bambino perché lo credeva la reincarnazione di Hitler: ergastolo a una donna

Immagine di copertina

Germania, uccise un bambino che credeva essere la reincarnazione di Hitler: ergastolo a una donna

In Germania una donna è stata condannata all’ergastolo per aver ucciso un bimbo, ben 32 anni fa. Quello che fa più discutere, tuttavia, è il motivo per cui – secondo i giudici – la donna sia arrivata a compiere il gesto: credeva che il bambino fosse posseduto dal male e che addirittura fosse una sorta di reincarnazione di Adolf Hitler. Tutto è avvenuto a Hanau, nell’Assia: la signora, oggi 73enne, era a capo di una setta. Il bimbo era il figlio di una delle famiglie che prendevano parte agli incontri clandestini. La donna ha torturato e ucciso il bambino, legandolo all’interno di un sacco dove il piccolo è morto poi soffocato.

Per molti anni la tragedia della morte del bambino era stata considerata un incidente. Molti ex membri, si è scoperto oggi, si sono attivati per insabbiare la storia e fornire alibi alla donna. Incredibilmente, anche la madre del bimbo in questi anni ha cercato di difendere a tutti i costi la signora, che definiva “un’amica e una sorella”. Solo nel 2015 il caso è stato riaperto, visto che alcuni ex membri della setta hanno rivelato le regole che la capa aveva imposto e le sofferenze a cui erano stati sottoposti tanti bambini, compreso quello ucciso. I membri della setta venivano sottoposti a violenza psicologica e fisica e lavaggio del cervello.

Leggi anche: 1. Salvini in Campania per le Regionali: sul manifesto, piazza Matteotti diventa piazza della Posta, come in epoca fascista / 2. Omicidio di Colleferro, Chiara Ferragni su Instagram: “Il problema è la cultura fascista” / 3. Tre consiglieri capitolini del M5S propongono di realizzare un “grande museo sul fascismo”. No della Raggi: “Roma è una città antifascista”

4. Brescia, inneggia più volte sui social al fascismo: viene eletto sindaco con l’appoggio della Lega / 5. Musumeci: “Gli anni del fascismo hanno avuto tante ombre e tante luci” / 6. Alessandra Mussolini contro Liliana Segre: “Non fomenti l’odio contro il fascismo”

Ti potrebbe interessare
Esteri / La campagna del governo cinese per impedire alle donne musulmane dello Xinjiang di avere figli
Esteri / Per la prima volta una donna alla guida del Washington Post: la nuova direttrice è Sally Bazbee
Esteri / Cipro, peschereccio italiano speronato da barche turche
Ti potrebbe interessare
Esteri / La campagna del governo cinese per impedire alle donne musulmane dello Xinjiang di avere figli
Esteri / Per la prima volta una donna alla guida del Washington Post: la nuova direttrice è Sally Bazbee
Esteri / Cipro, peschereccio italiano speronato da barche turche
Esteri / L’Lsd sarà legale negli Usa: “Può curare malattie mentali gravi”
Esteri / India, dal fiume Gange riaffiorano cadaveri: “Sono vittime del Covid”
Esteri / Spari e studenti in fuga dalle finestre: il video della strage nella scuola di Kazan
Esteri / Sparatoria in una scuola in Russia: almeno otto vittime
Esteri / In Colombia la polizia sta massacrando le popolazioni indigene che protestano contro il governo
Esteri / Gaza brucia ancora, pioggia di bombe nella notte: “Muoiono anche i bambini”
Esteri / Razzi di Hamas verso Gerusalemme, Israele bombarda Gaza: diversi morti