Covid ultime 24h
casi +11.629
deceduti +299
tamponi +216.211
terapie intensive +14

Com’è seguire una manifestazione pacifica per George Floyd a New York | VIDEO

Testo e foto di Francesca Magnani

Di Francesca Magnani
Pubblicato il 11 Giu. 2020 alle 14:11 Aggiornato il 11 Giu. 2020 alle 14:16
55

Com’è seguire una manifestazione pacifica per George Floyd a New York

Proseguono da quasi due settimane, da quando ne parlammo, e anzi non si sono mai fermate le manifestazioni per le strade di New York, sia organizzate che spontanee, per George Floyd, il 46enne afroamericano morto in circostanze sospette durante un controllo di polizia lo scorso 25 maggio a Minneapolis. Ci si ritrova informandosi online su orari e punti d’incontro, ad esempio sugli account Instagram @justiceforgeorgenyc o @protest_nyc, e tutti insieme, fermando il traffico, raccogliendo passanti e curiosi, tra le voci di supporto dei vicini alla finestra e con la scorta della polizia si percorrono le vie dei quartieri.

Queste foto sono state scattate durante una delle tante “protest” di questi giorni, quella di lunedì 8 giugno a Park Slope, Brooklyn. Nello stesso giorno però ce n’erano di analoghe e pacifiche anche a Union Square, al Barclays Center, a City Hall, a Times Square. L’appuntamento di oggi? Alle 5 a Gran Army Plaza. Proprio all’entrata di Prospect Park.

black lives matter black lives matter black lives matter george floyd new york george floyd new york george floyd new york black lives matter george floyd new york black lives matter george floyd new york

Leggi anche: 1. George Floyd, Minneapolis smantella il dipartimento di polizia: “Vogliamo un nuovo modello di sicurezza” / 2. Si sposano in mezzo alla protesta per George Floyd a Philadelphia: “È stato ancora più memorabile” / 3. Banksy e l’omaggio a George Floyd: “Il razzismo è un problema dei bianchi”

4. Nuovo caso George Floyd: spunta il video dell’uccisione di un altro afroamericano durante un fermo di polizia negli Usa / 5. “Il problema degli Usa sono 400 anni di schiavitù, ma qui in Italia non siamo messi meglio”: parla Igiaba Scego / 6. George Floyd, l’autopsia indipendente smentisce quella delle autorità: “Morto per asfissia”

55
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.