Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

George Floyd: libero su cauzione l’agente Derek Chauvin, accusato dell’omicidio negli Usa

Pagata la cauzione da un milione di dollari stabilita dal giudice

Di Anna Ditta
Pubblicato il 7 Ott. 2020 alle 20:01 Aggiornato il 7 Ott. 2020 alle 20:02
900
Immagine di copertina
Derek Chauvin

Il poliziotto incriminato per l’omicidio di George Floyd, la vicenda che ha provocato proteste di massa per settimane negli Stati Uniti e nel mondo, è libero su cauzione dietro il pagamento di un milione di dollari. Derek Chauvin era detenuto in isolamento nel carcere di massima sicurezza di Oak Park Heights, nel Minnesota, in attesa del processo.

Chauvin, 44 anni, era comparso l’8 giugno per la prima volta in tribunale. Il giudice Jeannice Reding, accogliendo la richiesta dell’accusa, aveva stabilito una cauzione di 1,25 milioni senza condizioni e di un milione con condizioni (tra le quali non lavorare più nel settore della sicurezza, lasciare il Minnesota, non avere alcun contatto con la famiglia della vittima).

Chauvin è uno dei quattro agenti che ha fermato Floyd con l’accusa di aver usato una banconota contraffatta da 20 dollari a Minneapolis lo scorso 25 maggio. Era proprio lui che teneva il ginocchio premuto sul collo di Floyd nel video diffuso online che ha scatenato proteste contro le violenze della polizia sugli afroamericani. George Floyd, 46 anni, è morto soffocato mentre veniva tenuto schiacciato a terra. Chauvin è accusato di omicidio.

Leggi anche: 1. “Il gigante buono”: chi era l’afroamericano morto soffocato dalla polizia negli Usa /2. Proteste per George Floyd, Trump ha fatto costruire un muro intorno alla Casa Bianca. Ironia social: “Lo paga il Messico?”/3.Il sindaco di Minneapolis si inginocchia e piange davanti alla tomba di George Floyd | VIDEO/4. Il video postumo di George Floyd, lo straziante appello ai giovani sulla non violenza

900
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.