Russia, abbandonano gemelli da soli in casa e vanno in vacanza. Uno muore, l’altra è gravissima

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 9 Giu. 2020 alle 07:40
1k
Immagine di copertina

Coppia abbandona i gemelli per farsi una vacanza

Due gemelli di appena 16 mesi sono stati abbandonati da soli in casa dalla madre che ha deciso di partire per un viaggio insieme al compagno. Uno dei due bambini è morto dopo quattro giorni, la piccola invece è ancora viva ma si trova in ospedale in gravissime condizioni. La drammatica storia viene dalla Russia, dove Margarita Yanayeva, 23 anni, e il compagno Alexey, 35 anni, di Vilyuchinsk, sono stati arrestati con l’accusa di abbandono di minore dopo aver lasciato soli i gemelli nel loro appartamento.

A trovare i piccoli da soli in casa senza cibo e acqua è stata la nonna che ha chiamato subito i soccorsi. Solo la bambina è ancora viva, per il maschietto è stato troppo tardi. La giovane coppia voleva concedersi qualche giorno di vacanza. Per giustificare l’assenza dei figli agli amici hanno riferito che i piccoli si trovavano in isolamento in ospedale per il Coronavirus. La coppia ora rischia fino a 20 anni di carcere.

Leggi anche: Russia: lascia la figlia di 3 anni da sola in casa e va in vacanza. La piccola muore di fame dopo pochi giorni

1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.