La figlia di 6 anni di George Floyd: “Mi manca il mio papà, giocava sempre con me. Da grande voglio diventare medico per aiutare gli altri”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 3 Giu. 2020 alle 15:29
27k
Immagine di copertina
La moglie di George Floyd, Roxie Washington, e Gianna Floyd, la figlia di 6 anni. Credit Image: © TNS via ZUMA Wire

Parla la figlia di George Floyd | VIDEO

“Mio papà mi manca, giocava sempre con me. Da grande vorrei diventare un medico per aiutare gli altri”. Queste le parole di Gianna, la figlia di sei anni di George Floyd, l’afroamericano morto soffocato dalla polizia Usa, intervistata assieme alla madre su Abc News. “Non sono ancora riuscita a dirle cosa è successo. Le ho solo detto che suo padre è morto perché non poteva respirare”, ha dichiarato la mamma, Roxie Washington.

Leggi anche: 1. George Floyd, Fedez criticato sui social lancia un appello agli artisti: “Prendete posizione anche in Italia” / 2. “Il gigante buono”: chi era l’afroamericano morto soffocato dalla polizia negli Usa / 3. George Floyd, l’autopsia indipendente smentisce quella delle autorità: “Morto per asfissia”

4. Usa, quei poliziotti che si uniscono alle proteste: “Marciamo insieme” | VIDEO 5. George Floyd, il capo della polizia di Houston a Trump: “Se non hai nulla di costruttivo da dire chiudi quella bocca” / 6. Morte Floyd, a Washington lacrimogeni sui manifestanti per aprire la strada a Trump

27k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.