Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:16
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Elezioni Regno Unito: la regina Elisabetta ha diritto al voto?

Immagine di copertina

È opinione diffusa che la sovrana d'Inghilterra non possa recarsi alle urne a causa di una legge: niente di più sbagliato

Elezioni Regno Unito: la regina Elisabetta ha diritto al voto?

Nel giorno del voto nel Regno Unito, in molti si stanno chiedendo se la regina Elisabetta può partecipare alle elezioni.

La risposta è affermativa: nulla, infatti, vieta alla sovrana d’Inghilterra di esprimere il proprio voto.

Eppure, è opinione diffusa che la regina non possa votare a causa di una legge che glielo vieti.

Niente di più sbagliato: nessun decreto, infatti, impedisce alla sovrana di presentarsi al seggio per esprimere la propria preferenza.

La convinzione è data soprattutto dal fatto che, a differenza degli altri paesi dove i presidenti vengono fotografati sorridenti al seggio, Elisabetta II non è mai stata immortalata alle urne.

Il motivo è da ricercare nel fatto che la monarchia britannica si arroga il compito di “garantire continuità all’unità nazionale: pertanto il ruolo della Regina si basa sull’identificazione con ogni strato della società”.

Se la regina si presentasse al seggio, dunque, rappresenterebbe solo con una parte della nazione, motivo per cui Elisabetta II si tiene alla larga dalle dispute elettorali. Ma questo non significa che Elisabetta II non abbia espresso in segreto preferenze nel corso del suo regno.

Leggi anche:

Elezioni nel Regno Unito 2019: speciale diretta video TPI

Il Regno Unito va alle elezioni più spaccato che mai: il bipolarismo britannico è finito

Gli ultimi sondaggi: Johnson in vantaggio, ma non c’è maggioranza

Minacce e sessismo: la difficilissima campagna elettorale delle candidate britanniche

Brexit rimandata al 31 gennaio 2020

Brexit, perché il confine irlandese è uno dei problemi più difficili da risolvere

Brexit, cosa prevede l’accordo raggiunto tra Ue e Regno Unito

Ti potrebbe interessare
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei