Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Usa, oltre 100 mila casi nelle ultime 24 ore: è record. Francia, un ricovero ogni 30 secondi, attese nuove misure

Di Anna Ditta
Pubblicato il 5 Nov. 2020 alle 06:36 Aggiornato il 5 Nov. 2020 alle 18:38
18
Immagine di copertina

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE DAL MONDO – Sono quasi 48 milioni i casi accertati di Coronavirus nel mondo, a fronte di più di un milione di morti. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Di seguito le notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, giovedì 5 novembre 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 18,30 – Francia: 58mila nuovi casi nell’ultimo giorno – Nelle ultime 24 ore in Francia sono 58.046 le persone risultate positive al Covid-19. Lo ha reso noto il dipartimento del ministero della Salute.

Ore 17,30 – Onu: summit straordinario all’Onu a dicembre – L’assemblea generale delle Nazioni unite ha annunciato un summit straordinario sulla pandemia di Covid-19 il 3 e 4 dicembre a New York per rafforzare il coordinamento internazionale, che dovrebbe svolgersi a priori soprattuto in modo virtuale. Il vertice è convocato a livello di capi di Stato e di governo.

Ore 16,00 – Cina sospende ingresso per residenti in Italia – La Cina ha temporaneamente sospeso l’ingresso nel Paese ai cittadini residenti in Italia in possesso di visti di lavoro, affari e ricongiungimento familiare. Lo si legge in una nota diffusa dall’ambasciata cinese in Italia, che specifica che la misura è stata presa “in considerazione del diffondersi del Covid-19”.

Ore 14.38 – Covid: in 23 Stati Usa aumenti contagi record – Gli Stati Uniti hanno registrato 107 milanuovi casi di Covid in un solo giorno. E’ il dato più alto dall’inizio della pandemia. Ventitré Stati su cinquanta hanno visto, nell’ultima settimana, un aumento di contagiati maggiore rispetto a tutte le settimane precedenti. Le situazioni più allarmanti riguardano Colorado, Indiana, Maine, Minnesota e Nebraska. Secondo la Johns Hopkins University, i positivi registrati in Usa sono stati finora 9 milioni 488 mila, i morti 233.734.

Ore 13.15 – Francia, un ricovero ogni 30 secondi, attese nuove misure – In Francia si fa sempre più grave la situazione sanitaria causata dalla seconda ondata di Covid-19, che spinge il governo a valutare nuove restrizioni mentre il Parlamento, seppur diviso, ha votato la proroga dello stato di emergenza fino al 16 febbraio. “La situazione è grave e continua a deteriorarsi, con i servizi di rianimazione sempre più vicini al collasso con un paziente ricoverato a causa del Covid-19 ogni 30 secondi in Francia” ha detto il portavoce del governo, Gabriel Attal. Il capo dello stato ha anche rilanciato il suo appello alla “responsabilità e alla mobilitazione assoluta di ogni singola persona”.  Ad oggi almeno 4.080 pazienti contagiati da nuovo Coronavirus sono ricoverati in terapia intensiva, su una disponibilità totale di 6.400 letti, non solo per il Covid.

Nelle ultime 24 ore, in 540 sono stati accettati in terapia intensiva, un dato simile al periodo più difficile della prima ondata, tra fine marzo ed inizio aprile, ha sottolineato l’Agenzia di sanità pubblica. A riprova di un quadro sanitario in costante peggioramento, il trasferimento di una ventina di pazienti del Sud della Francia in strutture della Bretagna (Ovest). Tra le nuove restrizioni varate c’è una specie di coprifuoco a Parigi e dintorni alle ore 22 per una serie di negozi che vendono cibo da asporto. La misura è stata annunciata dalla sindaca della capitale, Anne Hidalgo, presa d’accordo col prefetto, proprio per evitare assembramenti davanti a locali che vendono alcolici e mini market. Il decreto in uscita elencherà tutte le attività interessate dal provvedimento. Ma nelle prossime ore il governo del premier Jean Castex potrebbe annunciare ulteriori misure in una direzione ancora più restrittiva per contenere la seconda ondata.

Ore 12.40 – Grecia, il premier Mitsotakis annuncia il secondo lockdown – A partire da sabato la Grecia entrerà nel secondo lockdown per contenere l’epidemia di Covid-19. Lo ha annunciato il premier greco, Kyriakos Mitsotakis, in un discorso alla nazione.

Ore 11.20 – Tunisia, quasi 2mila nuovi casi in 24 ore – Ancora in forte crescita i contagi in Tunisia dove, secondo i dati riferiti al 4 novembre, sono stati registrati altri 1971 contagi (su 5.230 test effettuati), che portano il totale delle infezioni confermate nel Paese nordafricano a quota 66.334. Si tratta del più alto incremento giornaliero da inizio epidemia. Lo ha reso noto il ministero della Sanità di Tunisi in un comunicato, precisando che il bilancio dei decessi è salito a 1577, di cui 22 nelle 24 ore considerate.

Ore 09.26 – Ue, stanziamento di 31 milioni di euro per Venezuela – L’Unione europea (Ue) ha annunciato di aver stanziato circa 31 milioni di euro per contribuire alla lotta del Venezuela contro il Covid-19. In un comunicato diffuso dalla delegazione comunitaria a Caracas, riferisce oggi il quotidiano El Nacional, si precisa che “la Ue e gli Stati membri presenti nel Paese stanno adattando vari dei loro progetti di aiuti umanitari e di cooperazione includendo in essi le necessita’ sanitarie e umane derivanti dalla pandemia”. Il denaro stanziato, si precisa poi, e’ stato destinato principalmente ai settori di salute, acqua e servizi igenici, e sicurezza alimentare, attraverso progetti che vengono realizzati in collaborazione con le Nazioni Unite, la Croce Rossa e organizzazioni della societa’ civile locali e internazionali.

Ore 08.30 – Germania sfiora 20 mila contagi in 24h, nuovo record – La Germania sfiora i 20 mila contagi nelle 24 ore: si tratta del nuovo record assoluto dall’inizio della pandemia del coronavirus.  Come riferito dal Robert Koch Institut, il centro epidemiologico nazionale, sono state registrate 19.990 nuove infezioni giornaliere. Il precedente record era di sabato scorso con 19.059 casi. I decessi, sempre nelle 24 ore, sono stati 118, portando il numero complessivo a 10.930. Complessivamente nella Repubblica federale si sono ammalate di Covid 597.583 persone dall’inizio della pandemia. L’indice R risulta invece in calo a 0,81. Il nuovo “lockdown soft” deciso la settimana scorsa dal governo tedesco insieme ai Laender, iniziato lunedi’, prevede tra le varie misure la chiusura di ristoranti, bar, cinema, teatri, discoteche, la riduzione “al minimo” di tutti i contatti sociali con il permesso di incontro all’aperto di massimo due nuclei familiari o di conviventi, mentre rimangono aperte le scuole, gli asili e gli esercizi commerciali.

Ore 07.00 – Usa, oltre 100 mila casi nelle ultime 24 ore: è record – Nelle ultime 24 ore negli Stati Uniti sono stati registrati oltre 100 mila casi di Covid-19. E’ un nuovo record. Lo riporta il Washington Post.

Ore 06.30 – Scatta il lockdown in Inghilterra – E’ scattato il lockdown in Inghilterra. Il primo ministro Boris Johnson ha annunciato una chiusura dopo che il bilancio delle vittime sta toccando i massimi in sei mesi. Preoccupazioni per l’impatto sull’economia “Pagheremo per anni”, ha detto Joe Curran, il proprietario del pub The Queen’s Head nella zona di Soho, nel centro di Londra. “Questo blocco ci costerà migliaia di migliaia di euro fino ad ora”. Un nuovo studio condotto su oltre 6.000 adulti dal King’s College di Londra ha rilevato che un quarto delle persone coinvolte dalla ricerca credeva di aver già contratto il Covid-19 durante la prima ondata, un livello di infezione molto più alto di quanto stimano gli scienziati del governo.

Ore 06.00 – In Messico 5.225 nuovi contagiati e 635 morti – In Messico 635 nuovi decessi e 5.225 nuovi contagiati da Covid-19 nelle ultime 24 ore. Il bilancio sale a 93.228 morti e 943.630 infezioni. Si registra un aumento dello 0,68% dei decessi e dello 0,55% dei contagi, in contrasto con i dati del giorno precedente.

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE DAL MONDO: COSA È SUCCESSO IERI 

Xi a Mattarella, cooperazione Cina/Italia un modello – Il presidente cinese, Xi Jinping, ha elogiato la cooperazione con l’Italia nella lotta alla pandemia di Covid-19. “Di fronte all’improvviso scoppio dell’epidemia di coronavirus, Cina e Italia hanno lavorato assieme per combattere l’epidemia, impostando un modello per la comunità internazionale per superare insieme le difficoltà”, ha dichiarato Xi, citato dall’agenzia Xinhua, nel corso di un colloquio telefonico con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, avvenuto in serata, ora locale, in occasione del cinquantesimo anniversario dallo stabilimento delle relazioni diplomatiche tra Roma e Pechino, che ricorre il 6 novembre prossimo. La Cina, ha aggiunto Xi nel corso del colloquio, “sostiene l’Italia nella risposta all’epidemia in conformità  con la propria situazione, ed è disposta a continuare a fornire assistenza all’Italia e sostenere congiuntamente il ruolo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità” per costruire una comunità della salute umana.

Oms: “In sette giorni in Europa +43% morti” – L’Europa ha visto un aumento del 22% dei nuovi casi di Covid-19 e un aumento del 43% dei decessi negli ultimi sette giorni rispetto alla settimana precedente, lo afferma l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) nell’ultimo aggiornamento settimanale sulla pandemia. Francia, Italia e Regno Unito hanno riportato il maggior numero di nuovi casi in quel periodo, anche se Andorra, Repubblica Ceca e Belgio hanno riportato la più alta incidenza per popolazione. “La Francia rappresenta il terzo più alto numero di nuovi casi a livello globale, con oltre 275.000 casi segnalati nella scorsa settimana, che è un aumento del 27% rispetto alla settimana precedente”, afferma L’Oms.

Parlamento approva lockdown Inghilterra fino a 2/12 – Il Parlamento ha approvato il lockdown per l’Inghilterra fino al prossimo 2 dicembre. Il provvedimento è stato approvato con 516 voti contro 38. La maggioranza richiesta 478.

Trasmettono Covid, Danimarca abbatte 15 milioni di visoni – In Danimarca saranno abbattuti tutti i visoni d’allevamento (fra i 15 e i 17 milioni) perché hanno trasmesso a 12 persone una mutazione del Covid-19 minacciando l’efficacia di un futuro vaccino per l’uomo. Lo ha annunciando il primo ministro danese Mette Frederiksen, dicendo che tale abbattimento di massa “è necessario”.

Coronavirus ultime notizie | Austria, per la prima volta sopra i seimila positivi – Per la prima volta dall’inizio dell’epidemia, l’Austria ha superato i seimila casi di positività al Covid-19 con 6.211 nuovi positivi accertati. Il dato arriva il giorno dopo l’inizio del secondo lockdown austriavo con coprifuoco fra le 20 e le 6 del mattino. In tutto l’Austria finora ha 125.972 casi accertati e 1.277 morti.

Vaccino: Indonesia, a dicembre quello cinese a 9 milioni persone – L’Indonesia ha in programma la vaccinazione di 9 milioni di persone contro il Covid-19. Verrà usato il vaccino sperimentale cinese di Sinovac Biotech. Il ministro degli Affari marittimi e degli investimenti Luhut Binsar Pandjaitan ha detto che le vaccinazioni “cominceranno probabilmente nella terza settimana di dicembre 2020”. Il governo indonesiano darà le vaccinazioni a “nove milioni di persone in aree specifiche che crediamo contribuiscano enormemente a gestire l’alto numero di casi di Covid-19”, ha detto Pandjaitan. “A Giacarta, per esempio, ci sono diverse aree che crediamo contribuiscano in modo significativo al conteggio dei casi di Covid-19, e (noi) daremo loro un’iniezione”.

Polonia, ancora a 24 mila casi. Annuncerà restrizioni – La Polonia annuncerà restrizioni per cercare di frenare la corsa del Covid-19 dopo che i nuovi positivi sono al massimo con 24.692 nuovi casi nelle ultime 24 ore e 373 morti. Numeri che mettono in difficoltà gli ospedali. Il primo ministro Mateusz Morawiecki,  e il ministro della sanità annunceranno nuove misure per limitare il movimento e gli assembramenti e cercare di evitare il lockdown totale.

Ricercatori Oxford: “Vaccino possibile prima di Natale” – Il direttore dei trial sul vaccino anti-Covid a cui lavora l’università di Oxford ha evocato la possibilità, seppur “piccola”, che il prodotto sia pronto prima di Natale. Parlando dinanzi alla commissione per la scienza e la tecnologia, Andrew Pollard, ricercatore capo della sperimentazione sui vaccini, si è detto “ottimista” sul fatto che il percorso messo in campo dell’Università di Oxford, che ormai è in fase avanzata, possa arrivare a dei risultati, compreso chiarire se funziona, prima della fine dell’anno: “C’è una piccola chance che sia possibile”. “I nostri trial sono solo uno dei tanti in corso in tutto il mondo, alcuni dei quali potrebbero essere pronti entro la fine dell’anno”.

Coronavirus ultime notizie | In Portogallo 70% popolazione in lockdown per 15 giorni – Nuove chiusure per il 70% dei portoghesi, ovvero circa 7 dei 10 milioni della popolazione del Paese. La decisione e’ stata presa nei giorni scorsi ma è entrata in vigore da ieri per almeno due settimane e riguarda 121 dei 308 comuni del Paese. Il lavoro a distanza e’ obbligatorio laddove possibile mentre quella di restare a casa e’ solo “una forte raccomandazione” che prevede una serie di eccezioni: fare la spesa, praticare sport o assistere qualcuno.

Leggi anche: 1. Covid, una nuova variante del virus è responsabile della seconda ondata europea: “Partita dalla Spagna in estate” /2. Nuovo Dpcm, Conte: “Il virus corre forte, dobbiamo intervenire. Italia divisa in tre aree di rischio, regole in vigore da venerdì”/ 3. Dpcm, ecco la suddivisione delle Regioni in zona rossa, arancione e gialla /4. Covid, Zaia: “Chiederemo ai veterinari di fare i tamponi rapidi, anche l’uomo è un mammifero”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

18
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.