Covid ultime 24h
casi +16.377
deceduti +672
tamponi +130.524
terapie intensive -9

Covid, una nuova variante del virus è responsabile della seconda ondata europea: “Partita dalla Spagna in estate”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 4 Nov. 2020 alle 17:33
74
Immagine di copertina

Covid, seconda ondata europea partita dalla Spagna in estate

La seconda ondata di Covid europea è partita in estate dalla Spagna: lo rivela uno studio condotto da un team internazionale di scienziati, che ha seguito il virus attraverso le sue mutazioni genetiche. Gli esperti, infatti, hanno identificato una variante del virus, denominata 20A.EU1., e ricostruito il luogo di origine. Gli esperti, quindi, sono giunti alla conclusione che questa variante del Covid è nata in un focolaio originatosi nei lavoratori agricoli spagnoli e diffusosi in breve tempo in tutta Europa, in seguito grazie alle persone che si sono spostate per le vacanze.

La ricerca ha mostrato che la nuova variante rappresentava più di otto casi su 10 nel Regno Unito, l’80% dei casi in Spagna, il 60% in Irlanda e fino al 40% in Svizzera e Francia. Gli scienziati, dunque, hanno concluso che “il comportamento rischioso dei vacanzieri in Spagna ha contribuito alla diffusione della nuova variante”. Secondo Emma Hodcroft, genetista evoluzionista presso l’Università di Basilea e responsabile dello studio,: “Dalla diffusione di 20A.EU1, sembra chiaro che le misure di prevenzione del virus in atto spesso non erano sufficienti per fermare la trasmissione delle varianti introdotte quest’estate”.

Leggi anche: 1. Conte ha firmato il nuovo Dpcm. Lockdown, chiusure, coprifuoco: ecco tutte le nuove misure / 2. Esclusivo TPI: “Sono positivo al Covid, ma Ats Milano non riesce a farmi il secondo tampone. E i privati mi rifiutano” / 3. Esclusivo. Covid, Rieti: radiografie ai pazienti nei parcheggi. L’ospedale: “Tutto a norma”. Ma un documento dimostra che non è così

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

74
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.