Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Coronavirus nel mondo. Gli Usa non contribuiranno alla distribuzione del vaccino. Sanofi, falliti i test sul farmaco anti Covid

Di Antonio Scali
Pubblicato il 2 Set. 2020 alle 06:27 Aggiornato il 2 Set. 2020 alle 14:24
4
Immagine di copertina

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Sono quasi 25,8 milioni i casi di contagio da Covid-19 nel mondo, e la pandemia ha provocato finora più di 857mila morti. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, mercoledì 2 settembre 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 14,20 – Germania, ministro Salute: “Escluse restrizioni generali Covid-19” – Il ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, ha assicurato che “non ci saranno misure di restrizioni più generalizzate” come a marzo per contenere la pandemia e ha precisato che “si darà una risposta a livello locale e regionale” a possibili focolai. In una conferenza stampa per presentare il programma di investimenti con cui lo Stato vuole modernizzare e digitalizzare gli ospedali, Spahn ha riconosciuto che misure come la chiusura dei negozi e la restrizione delle visite alle residenze con ciò che è noto oggi sul virus potrebbero non essere necessari. Allo stesso tempo, ha definito, “nella situazione di allora”, le misure introdotte a marzo “necessarie” per la tutela di tutti e soprattutto dei più deboli.

Ore 14,15 – Studio Germania, farmaci anticancro bloccano virus – È promettente l’esperimento condotto dai biochimici e dai virologi dell’Università Goethe e dell’Ospedale universitario di Francoforte, che per la prima volta hanno creato un quadro generale della comunicazione di una cellula infettata dai virus SARS-CoV-2. Secondo quanto si legge sul sito della presidenza tedesca del Consiglio Ue, nel corso di una serie di esperimenti di coltura cellulare, gli scienziati sono riusciti a fermare la replicazione del virus utilizzando diversi farmaci contro il cancro clinicamente testati. Ora sono necessari ulteriori test da condurre sugli esseri umani, ma il vantaggio è che i farmaci sono già approvati e quindi le sperimentazioni cliniche possano essere avviate molto rapidamente sulla base dei risultati e di un minor numero di ulteriori esperimenti.

Ore 13,00 – Kiel, 19enne guarisce dal Covid ma sviluppa il diabete – Ad un paziente di sesso maschile di 19 anni di Kiel, in Germania, è stato diagnosticato un diabete insulino-dipendente dopo essere guarito da un’infezione asintomatica da SARS-CoV-2. La notizia è stata riportata su Nature Metabolism da un gruppo di medici guidati da Matthias Laudes del Centro medico universitario dello Schleswig-Holstein. Lo studio non stabilisce un nesso causale tra Covid-19 e diabete, tuttavia i risultati suggeriscono che l’infezione da SARS-CoV-2 potrebbe influenzare negativamente la funzione del pancreas umano, l’organo che controlla i livelli di zucchero nel sangue. Il virus SARS-CoV-2 infatti, entra nelle cellule umane legandosi alla glicoproteina ACE2, che si trova anche sulle cellule beta pancreatiche umane. Le cellule beta pancreatiche svolgono un ruolo chiave nella produzione di insulina e l’ACE2 è noto per essere importante per la funzione delle cellule beta.

Ore 12,10 – Cina: graduale ritorno dei voli internazionali su Pechino – La Cina ha annunciato una graduale ripresa dei voli internazionali per Pechino in un contesto di netto miglioramento delle condizioni sanitarie, dopo la drastica riduzione dei collegamenti aerei con l’estero a inizio anno a causa dell’epidemia di Coronavirus. Nelle ultime settimane si è registrato un allentamento delle misure di contenimento, ma finora non sono stati consentiti voli internazionali diretti sulla capitale. I voli finora sono atterrati nelle città di Shanghai (est), Xian e Tientsin (nord), dove i passeggeri sono stati sottoposti a test di rilevamento prima di essere messi in quarantena per due settimane.

Ore 09,40 – Sanofi, falliti i test sul farmaco anti Covid-19 – Il laboratorio francese Sanofi ha annunciato la mattina del primo settembre che il test clinico internazionale di fase 3 che stava testando l’efficacia del suo preparato denominato Kevzara – il farmaco messo a punto per il trattamento di forme gravi di COVID-19 non ha fornito risultati positivi.

Ore 08,30 – Brasile vicino ai 4 milioni di casi. In Messico oltre 65mila morti – In Brasile il numero complessivo dei decessi ha superato i 122mila. In Messico oltre 600mila contagi. Negli Stati Uniti oltre 43.000 casi in 24 ore. Intanto la Casa Bianca annuncia che gli Usa si tirano fuori da sforzi globali sul vaccino: “Saremo svincolati dalla corrotta Oms e dalla Cina”. L’Australia entra in recessione a causa del Covid-19: prima volta in 30 anni

Ore 07,00 – Gli Usa non contribuiranno alla distribuzione del vaccino – L’amministrazione Trump “non parteciperà” al piano in cui siano coinvolti i principali Paesi del mondo volto a distribuire in modo equo il vaccino contro il coronavirus. Lo ha sottolineato un portavoce della Casa Bianca. “Gli Usa continueranno a coinvolgere i loro partner internazionali per sconfiggere il virus ma non saremo vincolati da organizzazioni multilaterali influenzate dalla corrotta Oms e dalla Cina”, ha spiegato il portavoce. Più di 170 paesi sono in trattative allo scopo di collaborare per accelerare lo sviluppo di vaccini e garantire equamente dosi per tutti i Paesi. L’amministrazione Trump ha detto che non si unirà allo sforzo, in parte anche a causa del coinvolgimento dell’Organizzazione mondiale della sanità nel piano. A quanto afferma il Washington Post, la decisione rifletterebbe la scommessa dell’amministrazione che gli Stati Uniti vinceranno la corsa al vaccino.

Ore 06,30 – In Argentina oltre 10 mila nuovi contagi – In Argentina si sono registrate 10.504 nuove infezioni da coronavirus nelle 24 ore, portando il numero complessivo dei contagi a 428.239. Sono invece 259 le vittime, sempre nelle 24 ore, portando i decessi nel Paese latino-americano a 8919. Lo riferisce il ministero argentino della Salute.

Ore 06,00 – Usa, 6 milioni di contagi, oltre 1000 vittime in 24 ore – Gli Stati Uniti hanno raggiunto i 6.070.050 casi confermati di coronavirus e 184.589 morti. E’ quanto emerge dal conteggio indipendente della Johns Hopkins University. Nella fattispecie, negli Usa si sono registrate 42.939 infezioni in più nelle 24 ore e 1.090 nuovi decessi, cioè più del doppio del numero di vittime delle 24 ore precedenti, quando erano 465.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

Bolsonaro: “Non obbligheremo nessuno a vaccinarsi” – Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha affermato che non sarà obbligatorio assumere il vaccino contro il Coronavirus. “Nessuno può essere obbligato a fare il vaccino”, ha detto il capo dello Stato rispondendo a un simpatizzante che la notte scorsa gli chiedeva di proibire la vaccinazione obbligatoria. Bolsonaro ha stanziato circa 400 milioni di dollari per lo sviluppo del vaccino dell’Università di Oxford, che è in fase di sperimentazione presso l’Istituto statale Fiocruz, a Rio de Janeiro.

Riaprono scuole a Wuhan, nessun nuovo caso in Cina – Circa 1,4 milioni di studenti tornati a scuola ieri, 1 settembre, a Wuhan, la città cinese da cui è partita la pandemia del Covid-19. A riaprire sono circa 2.800 fra scuole materne, primarie e medie mentre le secondarie hanno già riaperto da maggio. Sulle emittenti cinesi si vedono immagini di studenti che, come da routine pre-pandemia, assistono all’alzabandiera della Repubblica popolare.  Mentre già da qualche giorno in Cina non si registrano nuovi contagi, nel capoluogo della regione del Hubei sono stati messi a punto piani che prevedono il ritorno alla didattica a distanza nel caso di nuovi picchi di contagi, secondo quanto dichiarato dai responsabili dell’istruzione di Wuhan. Gli studenti devono indossare mascherine ed evitare il più possibile l’uso dei mezzi del trasporto pubblico. Inoltre, le scuole hanno in programma esercitazioni e formazione specifica per far fronte all’eventuale ritorno dell’epidemia.

Ungheria chiude frontiere esterne, è l’unico paese in Ue –L’Ungheria ha chiuso le sue frontiere esterne, unico paese Ue ad avere deciso questa misura estrema in questa fase per contenere la propagazione dell’epidemia del Covid-19. Da ieri, 1 settembre, si entra nel Paese solo per eccezioni giustificate come quelle concesse ai lavoratori transfrontalieri ma con limiti precisi, ai partecipanti a venti sportivi culturali e religiosi importanti, ai viaggi diplomatici e ufficiali. Anche i viaggi per relazioni commerciali saranno molto limitati.

La Russia supera il milione di contagi – La Russia ha superato il milione di contagi di Covid-19: lo ha annunciato la commissione del governo istituita per contenere la diffusione della pandemia nella Federazione. Nelle ultime 24 ore, i nuovi casi sono stati 4.729, portando il numero complessivo a  1.000.480. In Russia, finora si sono registrati 17.299 decessi, di cui 123 nell’ultimo giorno. Il principale focolaio è a Mosca, dove ci sono già stati 263.059 casi e 4.832 vittime. La Russia è il quarto paese del mondo a superare il milione di casi: sui 25,5 milioni di contagi complessivi, gli Usa ne contano 6 milioni, il Brasile circa 4 e l’India 3,7.

L’Oms: “Si può rimanere positivi per settimane, ma contagiosi fino a 9 giorni” – “Una persona può risultare positiva al virus per molte settimane, ma questo non significa che sia contagiosa così a lungo. Il virus  può essere trasmesso fino al nono giorno ma le persone sono più infette quando sviluppano i sintomi e per primi 5-8 giorni”. A dirlo è Maria Van Kerkhove, epidemiologa e responsabile tecnico per l’emergenza Coronavirus dell’Organizzazione mondiale della sanità. “La mascherina sul volto da sola non basta, da sola non è sufficiente a proteggere dalla diffusione del Coronavirus. Mascherina, distanziamento e lavarsi le mani sono la ricetta vincente”, ha aggiunto. “Questo virus opera in cluster. Si amplifica in ambienti specifici in cui le persone entrano in stretto contatto tra loro. Se non si prendono le dovute precauzioni il virus sfrutterà questa opportunità per diffondersi”.

Leggi anche: 1. “Tutti sapevano”, ma nessuno si è fermato: così la Sardegna è diventata il nuovo focolaio d’Italia (di S. Lucarelli) / 2. Scuola, dalla mascherina all’autocertificazione: il Cts approva le nuove linee guida / 3. Coronavirus, lo studio: quando c’è doppio danno al polmone, mortalità più alta in terapia intensiva / 4. Piemonte, insegnante positiva al Coronavirus in una scuola di Verbania: istituto chiuso, 6 studenti in isolamento

5. Norme anti-Covid: chiuso locale a luci rosse a Roma. Gli scambisti: “Come rispettiamo il distanziamento?” / 6. Non solo la scuola: anche l’Università deve ripartire, o l’Italia non avrà più futuro / 7. Crisanti: “Ecco il mio piano per aumentare il 400mila il numero di tamponi in Italia. Bisogna trovare gli asintomatici, i numeri di oggi diversi da quelli di marzo” / 8. Covid, uno studio consegnato al Governo il 12 febbraio prevedeva fino a 60mila morti in Italia

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

4
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.