Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Nuovo record casi in Grecia, una regione in lockdown

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 16 Ott. 2020 alle 07:29 Aggiornato il 16 Ott. 2020 alle 18:35
1
Immagine di copertina
Ricoveri Credits: ANSA

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Sono più di 38 milioni i casi di Coronavirus finora accertati nel mondo, con più di un milione di morti registrati dall’inizio della pandemia. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Di seguito le notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, venerdì 16 ottobre 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 18,20 –  Nuovo record casi in Grecia, una regione in lockdown – La Grecia ha registrato 508 contagi da coronavirus nelle ultime 24 ore, un nuovo record. I nuovi morti sono 8, che portano il totale a 490. Per la prima volta dall’inizio della seconda ondata è stato disposto il confinamento di un’area per arginare il contagio: nel distretto di Kozani è stata disposta una quarantena di 14 giorni con drastiche limitazioni agli spostamenti in seguito al superamento del limite di 50 casi su 100 mila abitanti in una settimana.

Ore 15,10 – Austria, si guarda a Natale, feste con massimo 10 ospiti – L’Austria, alle prese con un impennata dei casi di coronavirus (oggi 1.163, lieve flessione rispetto a ieri) – si guarda già al Natale anche se il cancelliere Sebastian Kurz prevede per la prossima settimana l’arrivo di nuove restrizioni. Il ministero degli Affari Sociali di Vienna ha emanato le regole per i tradizionali Mercatini di Natale le celebrazioni in luoghi chiusi dove non saranno ammesse più di dieci persone (100 nei luoghi all’aperto). Per quanto concerne i mercatini saranno applicate le misure già vigente per gli eventi all’aperto, in primis il distanziamento personale.

Ore 15,00 – Merkel annulla Vertice Berlino, limitare contatti – La cancelliera tedesca Angela Merkel ha annullato il vertice dei leader dell’Ue in agenda il 16 novembre a Berlino a causa del coronavirus. “Nel contesto della pandemia, abbiamo chiarito che non permetteremo che si svolga il vertice informale. Dobbiamo farne a meno” ha detto Merkel secondo cui “vanno limitati in modo drastico i contatti”. Il summit avrebbe dovuto discutere le relazioni con la Cina.

Ore 14,55 – Covid, Oms: “Nessun beneficio per malati da Remdesivir”. Il farmaco antivirale remdesivir, usato negli scorsi mesi sui pazienti Covid-19, incluso il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, ha poco o nessun effetto sulla sopravvivenza e sulla progressione della malattia tra i pazienti ospedalizzati. A dirlo è l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) che ha eseguito degli esami su quattro farmaci, che hanno coinvolto 11mila pazienti in 30 Paesi. Leggi la notizia completa

Ore 14,00 – Con lockdown evitate 26.390 morti da smog in Cina e Ue – I lockdown e le quarantene indette per arginare la diffusione di Covid-19 in Cina e in Europa hanno contribuito a ridurre significativamente le emissioni di CO2 dovute ai trasporti, migliorando la qualità dell’aria e scongiurando 24.200 morti che sarebbero state attribuite all’inquinamento atmosferico in Cina e 2.190 in Europa. E’ quanto emrge da uno studio pubblicato su The Lancet Planetary Health dagli esperti dell’Università di Notre Dame, che hanno rilevato le concentrazioni di particolato atmosferico in Cina e in Europa, scoprendo che in alcune regioni si è verificato un calo drastico.

Ore 13,30 – Città cinese propone vaccinazione Covid ad abitanti – Una città cinese ha offerto ai suoi abitanti una “vaccinazione d’emergenza” contro il Covid-19: è la prima volta che si ha notizia di un’operazione di questa portata nel Paese, effettuata peraltro con un vaccino non ancora commercialmente approvato. Le persone di età compresa tra i 18 e i 59 anni in situazione di “urgenza” potranno recarsi in ospedale per la somministrazione del vaccino dalla società privata Sinovac, un vaccino che viene già fatto agli operatori sanitari. Le autorità non hanno chiarito che cosa intendano per “urgenza” né hanno chiarito il numero delle persone che ha già ricevuto il vaccino.

Ore 12,35 – Record di casi in Russia, Cremlino “preoccupato” – La Russia ha registrato il record di sempre nell’aumento giornaliero di contagi da Covid-19: 15.150 nelle ultime 24 ore, con Mosca che risulta ancora la città più colpita. Il Cremlino si è detto “preoccupato” dall’aumento dei contagi, ma ha assicurato che la situazione “è sotto controllo”, compresa la disponibilità di posti letto negli ospedali.

Ore 11,50 – Tribunale Berlino annulla restrizioni notturne a locali – Il tribunale amministrativo di Berlino ha annullato le restrizioni notturne relative a bar e ristoranti della capitale, decide dal Senato a causa della pandemia di Coronavirus. Lo ha reso noto un portavoce del tribunale all’agenzia di stampa tedesca.

Ore 11,45 – Premier Finlandia lascia vertice Ue e va in isolamento – La premier finlandese Sanna Marin ha lasciato il vertice Ue dei capi di Stato e di governo per mettersi in autoisolamento, dopo essere venuta a contatto con un deputato risultato positivo al Covid-19.

Ore 11,20 – Sci: allenatore svedese positivo nella “bolla” di Soelden – L’allenatore svedese Ola Masdal è risultato positivo ad un controllo effettuato a Soelden, la località austriaca dove domani scatterà la Coppa del Mondo di sci alpino con uno slalom gigante femminile. L’uomo è stato già posto in quarantena a Soelden.

Ore 11,00 – Galles blocca visitatori da zone a rischio Regno Unito – Da stasera è in vigore in Galles il divieto di accesso per i visitatori in arrivo dalle zone ad alto rischio Covid nel Regno Unito. Il premier gallese Mark Drakeford ha chiesto due volte al capo del governo, Boris Johnson, di bloccare l’arrivo delle persone provenienti da zone dell’Inghilterra dove il Coronavirus circola maggiormente ma non ha ricevuto risposta e quindi ha deciso di procedere autonomamente. Lo stop riguarda i viaggiatori che vengono da Nord Irlanda, da alcune zone delle Scozia e le aree dell’Inghilterra che rientrano nell’allerta 2 e 3.

Ore 10,30 – Conte: “Fase acuta in Ue, confronto stretto tra leader” – “Bisogna rispettare i processi decisionali nazionali, ma ora che sta tornando una fase acuta della pandemia che un po’ tutti i Paesi europei stanno soffrendo, ci siamo detti che sarebbe utile avere delle videoconferenze periodiche in modo da parlare di tutti i vari aspetti: test, controlli, misure restrittive che sono ormai applicate in tutti gli Stati, resilienza dei sistemi sanitari. Su questo torneremo a confrontarci con una scadenza settimanale o quantomeno periodica”. Lo ha dichiarato il premier Conte arrivando al vertice dei leader dell’Ue.

Ore 9,40 – Michel: “Situazione seria, recrudescenza in tutta Europa” – “Prendiamo la situazione estremamente sul serio, stiamo assistendo dovunque in Europa a una recrudescenza dell’epidemia. È necessario accelerare la cooperazione a livello di Capi di Stato e di governo”. Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, arrivando al vertice Ue.

Ore 9,20 – Nuovo record in Repubblica Ceca: quasi 10mila casi – Nuovo record di contagi da Covid-19 nella Repubblica Ceca dove sono stati registrati nelle ultime 24 ore 9.721 casi di Coronavirus, numeri altissimi per il secondo giorno consecutivo. Il Paese è quello con il tasso di infezione più alto rispetto alla sua popolazione in Europa, con il numero di contagiati raddoppiato.

Ore 9,00 – Nbc: negli Usa superati gli 8 milioni di casi – Gli Stati Uniti hanno superato gli 8 milioni di casi di Coronavirus. Lo ha riferito l’emittente NbcNews, ricordando che quasi 220mila americani sono morti nell’epidemia di Covid. Secondo il conteggio della Johns Hopkins University, i casi negli Usa finora sono stati 7.980.462.

Ore 8,30 – Australia: premier Victoria annuncia allentamento misure – In Australia, il premier dello Stato di Victoria, Daniel Andrews, ha annunciato un allentamento “significativo” delle misure di restrizioni anti-Covid in vigore, dopo che sono stati registrati solo due nuovi casi e nessun decesso. È il conteggio più basso dal 9 giugno scorso, poco prima che la regione fosse colpita dalla seconda ondata del Covid. “Oggi possiamo essere ottimisti e guardare tutti insieme a quello che abbiamo ottenuto” ha dichiarato Andrews, celebrano i concittadini che non si sono lasciati abbattere dalla “frustrazione”.

Ore 7,20 – Germania: oltre 7mila casi, mai così tanti in 24 ore – È nuovo record giornaliero di contagi Covid-19 in Germania dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 7.334 casi di Coronavirus, mai così tanti dall’inizio dell’epidemia. Lo ha riferito il Robert Koch Institute, precisando che i decessi sono aumentati di 24. È il secondo giorno consecutivo che la Germania riporta numeri così alti.

Ore 7,10 – Brasile: più di 700 morti per il secondo giorno consecutivo – Il Brasile ha registrato per il secondo giorno consecutivo più di 700 morti per Covid-19. Il totale dei decessi attribuiti alla pandemia sale quindi a 152.460. Nelle ultime 24 ore le vittime sono state 713 contro le 749 della giornata precedente. Il numero dei positivi è invece cresciuto a 5 milioni e 169mila 386, compresi i 28.523 delle ultime 24 ore.

Ore 7,00 – Trump: “Contagiato l’85% di chi indossa la mascherina” – “L’85% di chi indossa la mascherina prende il Coronavirus”. Lo ha dichiarato il presidente Usa Donald Trump durante il town hall su Nbc. Il tycoon ha anche affermato che “Stiamo scavallando la curva dei contagi, il vaccino è in arrivo e abbiamo terapie incredibili”. Intanto, il Cdc (Centers for Disease Control and Prevetion), però, stima che l’epidemia di Coronavirus potrebbe aggravarsi con gli Stati Uniti che potrebbero registrare 23mila decessi nelle prossime quattro settimane.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

Polonia, lockdown parziale a partire da sabato – La situazione Covid in Europa sta degenerando. Il premier polacco Mateusz Morawiecki ha annunciato un lockdown parziale nel Paese alla luce dell’impennata dei casi di Coronavirus, che nelle ultime 24 ore sono aumentati di 8.099, nuovo record giornaliero. “Oggi dobbiamo tornare indietro alle raccomandazioni di base che conosciamo dalla primavera: state a casa”, ha dichiarato il capo di governo, esortando “chiunque possa a lavorare da remoto”. Le nuove restrizioni in Polonia entreranno in vigore sabato 17 ottobre nella capitale Varsavia e nelle principali città del Paese, considerate “zona rossa”. Qui tutti i dettagli.

Regno Unito, quarantena obbligatoria per chi arriva dall’Italia – Il Regno Unito ha rimosso l’Italia dalla lista dei Paesi sicuri sul fronte Covid: chiunque arrivi dal nostro Paese a partire da domenica deve osservare un periodo di 14 giorni di auto-isolamento. Lo annuncia il ministero dei Trasporti britannico citato dalla Press Association.

Germania: “Campania e parti della Liguria a rischio” – La Germania ha dichiarato zone a rischio Covid la Campania, ivi comprese ovviamente Napoli, la costa amalfitana, Capri e Ischia, e la zona costiera della Liguria. A seguito dei forti aumenti di contagi, sono state classificate come aree a rischio anche i Paesi Bassi nella loro totalità, quasi tutta la Francia, Malta, la Slovacchia e alcune zone della Polonia. Lo riferisce il Robert Koch Institut, il centro epidemiologico nazionale, sulla sua pagina Internet. Tra le altre zone colpite, otto regioni della Svizzera (compreso il cantone di Zurigo), alcune zone della Svezia, della Finlandia, della Gran Bretagna e dell’Irlanda, ma anche della Croazia, del Portogallo, della Slovenia e dell’Ungheria. Come aggiunge lo Spiegel Online, ci si attende che il ministero degli Esteri tedesco pubblichi per tutte le nuove aree a rischio i corrispondenti avvertimenti di viaggio. Un Paese oppure una determinata regione sono dichiarati zona a rischio se superano le 50 nuove infezioni su 100 mila abitanti nel corso dei sette giorni. Oramai sono circa 130 i Paesi nei quali si sconsiglia di viaggiare a causa della diffusione della pandemia del coronavirus. Di per sé la classificazione di zona a rischio non equivale ad un divieto di recarvisi in viaggio, ma certamente intende essere come deterrente. Chi rientra da tali zone, attualmente deve sottoporsi ad una quarantena di 14 giorni, che può essere abbreviata se si presenterà un tampone negativo. Dal prossimo 8 novembre, la quarantena sarà ridotta a 10 giorni, ma un testi anti-Covid potrà essere eseguito solo al quinto giorno dal rientro in Germania.

Francia: 12mila agenti per coprifuoco, si rischia carcere – Nelle prossime settimane “12mila poliziotti e gendarmi saranno impegnati nel controllo del coprifuoco ogni notte” nelle città francesi interessante dai provvedimenti anti-Covid. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno, Gerald Darmanin. Per chi trasgredisce è prevista “una multa di 135 euro”. Per i recidivi “è prevista anche la reclusione di sei mesi e una multa di 3.750 euro”.

Ue: vaccino in base ad abitanti, priorità a svantaggiati – Tutti gli Stati membri avranno accesso ai vaccini per il Covid-19 contemporaneamente sulla base della dimensione della popolazione. Il numero complessivo di dosi di vaccino sarà limitato durante le fasi iniziali di distribuzione e la priorità dovrà essere data a operatori sanitari, alle strutture di assistenza a lungo termine, alle persone di età superiore a 60 anni, persone il cui stato di salute le rende particolarmente a rischio, lavoratori essenziali e ai gruppi socioeconomici più svantaggiati. Lo prevede la comunicazione della Commissione europea agli Stati membri sui vaccini anti-Covid. Leggi l’articolo completo.

Hong Kong-Singapore: accordo per “bolla” su viaggi aerei – Hong Kong e Singapore hanno raggiunto un accordo di principio per i viaggi aerei trans-frontalieri tra due hub finanziari asiatici, che stanno vedendo un calo dei contagi da Covid-19. Lo riferisce una nota emessa dalle amministrazioni delle due città, precisando che la misura presa verrà attuata “in modo sicuro e graduale”. Entrambe le città “sono grandi hub per l’aviazione, e la rotta aerea tra le due città è stata tra le più trafficate nella regione dell’Asia-Pacifico pre-Covid”. In base all’accordo, i viaggiatori non subiranno restrizioni, ma dovranno risultare negativi al test per il Coronavirus per poter usufruire della “bolla” tra i due hun finanziari asiatici e utilizzare solo i voli dedicati all’iniziativa concordata.

Oms: “Crescita esponenziale in Europa molto preoccupante” – L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha lanciato l’allarme per la “crescita esponenziale” della pandemia di Coronavirus in Europa e ha affermato che la situazione desta “preoccupazione”, sebben il virus stia causando meno morti rispetto alla prima ondata. Il direttore dell’Oms per l’Europa, Hans Kluge, ha dichiarato che l’aumento dei casi registrati in diversi Paesi del Vecchio Continente non significa, tuttavia, che sia arrivata una “fase oscura” nell’evoluzione della pandemia e che c’è tempo per agire. “Il virus non è cambiato, non è né più né meno pericoloso” rispetto allo scorso marzo ha aggiunto Kluge.

Salta plenaria Parlamento europeo a Strasburgo – La plenaria del Parlamento europeo del 19 ottobre che dopo mesi si sarebbe dovuta tenere a Strasburgo si svolgerà a Bruxelles in remoto a causa dell’avanzata del Covid. Lo annuncia il presidente dell’Eurocamera, David Sassoli. “Annuncio con rammarico che la plenaria non si svolgerà a Strasburgo – ha dichiarato Sassoli – gli spostamenti costituiscono un pericolo. La situazione in Francia e in Belgio è molto grave. Strasburgo rimane del sede del Parlamento europei e faremo di tutto per tornare”.

Leggi anche: 1. Hong Kong, scoperta nuova strategia contro il Covid: “Più efficace del Remdesivir” / 2. Covid, il virus “può sopravvivere fino a 28 giorni sulle superfici di cellulari e banconote” / 3. Usa, il virologo Fauci sulla positività di Donald Trump: “Evento alla Casa Bianca è stato super diffusore del Covid”

4. L’epidemiologo Le Foche: “I contagiati hanno carica virale bassa, epidemia domabile in primavera” / 5. Trump: “Sono immune al Covid e pronto a combattere”. E Twitter lo censura / 6. Coronavirus, chi non rispetta il distanziamento e non usa la mascherina ha ridotte capacità cognitive: lo studio

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.