Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

Coronavirus ultime notizie. Il vaccino non sarà per tutti: la Sanofi ha già promesso le prime dosi agli Usa. Regno Unito secondo al mondo per morti

Aggiornamenti in tempo reale dal mondo sull'epidemia da Covid-19

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 14 Mag. 2020 alle 06:12 Aggiornato il 14 Mag. 2020 alle 20:49
7
Immagine di copertina
Un venditore in Cina Credits: ANSA EPA/ALEX PLAVEVSKI

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Il Coronavirus nel mondo conta oltre 4,3 milioni di casi confermati di contagio, mentre le vittime sono oltre 291mila. In Germania continua la risalita di R0, ma soprattutto la situazione in Russia, con oltre 230mila casi. Intanto il Regno Unito ha stabilito la data della ripresa del campionato di calcio: il primo giugno. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Qui invece le informazioni sulle aperture della Fase 2 regione per regione. Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, giovedì 14 maggio 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 20,30 – Superati i 300mila morti nel mondo – I morti nel mondo per Coronavirus hanno superato la soglia di 300 mila. Lo riferisce la Johns Hopkins University, precisando che sono 300.074.

Ore 18,45 – Epidemia tra bambini a New York, De Blasio lancia l’allarme – Ci sono cento giovani pazienti con sintomi legati al Coronavirus e i casi sono in aumento. Lo ha detto il sindaco di New York, Bill de Blasio, spiegando che il picco dei casi che riguarda bambini e adolescenti si è registrato nell’ultima settimana. “Sta accadendo qualcosa di nuovo – ha commentato il sindaco – ed è davvero preoccupante. Il numero dei bambini contagiati continua a crescere”. Negli ultimi giorni, cinquantacinque sono risultati positivi o hanno prodotto gli anticorpi, e un bambino di cinque anni è morto. “Chiamate subito il dottore – ha detto de Blasio, rivolgendosi ai genitori – al primo sintomo, chiamate. Può essere decisivo per salvare la vita di questi bambini”. Dei 185 mila newyorkesi contagiati, 271 hanno meno di 17 anni.

Ore 17,20 – Regno Unito secondo Paese al mondo per morti dopo Usa – Nel Regno Unito sono stati registrati altri 428 morti per Coronavirus per un totale di 33.614, il secondo Paese al mondo per decessi dopo gli Stati Uniti. Il numero di casi complessivi dall’inizio dell’epidemia è di 233.151.

Ore 16,50 – Bangladesh: primo positivo in campo profughi Rohingya – E’ stato identificato il primo caso di Covid-19 in uno dei campi profughi di Rohingya nel distretto di Cox’s Bazar, in Bangladesh, che ospitano quasi un milione di persone. Gli esperti da tempo avvertono sul rischio che il Coronavirus si diffonda nei campi profughi, sovraffollati e senza strutture igieniche adeguate, dove vivono i rifugiati appartenenti alla minoranza musulmana, fuggiti dall’offensiva militare in Myanmar oltre due anni fa.

Coronavirus ultime notizie | Ore 15,00 – Il vaccino non sarà per tutti – La Sanofi ha già promesso le prime dosi agli Usa. La casa farmaceutica francese ha stretto un accordo preliminare con Washington. “Hanno investito di più” spiegano i manager. “Inaccettabile, l’accesso deve essere equo e universale” protestano Francia e Unione Europea. Ma i precedenti insegnano che la produzione non basterà, almeno all’inizio. Usa e Cina sono già ai ferri corti. E a decidere sarà probabilmente la legge della giungla (Qui la notizia completa).

Ore 13,10 – Corea del Sud, la seconda ondata colpisce i giovani. A Seul il 75 per cento dei nuovi contagiati ha meno di 30 anni. Leggi la notizia.

Ore 11,30 – Giappone: rimuove stato emergenza Covid ma non a Tokyo e Osaka. Il Giappone ha abolito lo stato di emergenza imposto per contenere il nuovo coronavirus in gran parte delle regioni del Paese, ma lo ha mantenuto in vigore tra Tokyo e Osaka. Lo ha annunciato il premier Shinzo Abe, in una conferenza stampa trasmessa in diretta tv.

Coronavirus ultime notizie | Ore 9,30 – Sud Corea: 15 mila test Covid in 24 ore per focolaio night club. La Corea del Sud registra 29 nuovi casi di contagio, 26 dei quali sviluppati localmente, e sale a 131 il numero di contagi collegati al focolaio del quartiere dei locali notturni di Itaewon, nella capitale Seul. “Dal 6 maggio scorso, quando emerse il focolaio di Itaewon sono stati effettuati 35 mila test per il coronavirus connessi alla diffusione del contagio relativo al quartiere notturno, 15 mila dei quali solo ieri”, ha spiegato un alto funzionario del Ministero della Salute di Seul, Yoon Tae-ho. Le autorità sud-coreane stanno incoraggiando i frequentatori della zona, dove ci sono anche molti locali gay, a sottoporsi al test, ma molti sono riluttanti a uscire allo scoperto per il timore dello stigma sociale. Il vice ministro della Sanità, Kim Ganglip, ha promesso il rispetto della privacy, tramite test anonimi e una revisione della prassi di rendere pubblici gli spostamenti dei casi positivi al Coronavirus.

Ore 7,00 – Coronavirus: il Brasile supera la Francia per numero contagi – Record di contagi di coronavirus in Brasile, oltre 11.000 in un giorno che portano il totale a 185.838, ovvero più della Francia. Il Brasile è ora il sesto Paese al mondo più colpito dopo l’Italia. I decessi nella nazione sudamericana sono saliti a 13.149.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

Oms: “Coronavirus potrebbe non scomparire mai, come l’Hiv” – Il Coronavirus potrebbe non scomparire mai e potrebbe unirsi al mix di virus che uccidono le persone in tutto il mondo ogni anno. Lo ha dichiarato Mike Ryan, direttore esecutivo del Programma per le emergenze sanitarie dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). “Questo virus potrebbe diventare un altro virus endemico nelle nostre comunità e potrebbe non scomparire mai. L’Hiv non è scomparso”, ha spiegato Ryan. “Non sto confrontando le due malattie – ha precisato – ma penso che sia importante essere realistici. Non credo che nessuno possa prevedere quando o se questa malattia scomparirà”, ha aggiunto. Con un vaccino, “potremmo avere una possibilità di eliminare questo virus ma quel vaccino dovrà essere disponibile, dovrà essere altamente efficace, dovrà essere reso disponibile a tutti e dovremo usarlo” ha dichiarato il dirigente dell’Oms.

Russia ferma modello ventilatori donati a Italia dopo 6 morti – L’autorità sanitaria russa ha ordinato di interrompere l’uso dei ventilatori Aventa-M, lo stesso modello di quelli donati all’Italia, perché legati a un incendio in una casa di cura che ha causato la morte di sei anziani. L’ente regolare della sanità, il Roszdravnadzor “ha interrotto l’uso sul territorio russo di ventilatori Aventa-M prodotti dal primo aprile 2020” da una fabbrica degli Urali, parte del conglomerato statale Rostec. Nei mesi scorsi erano stati spediti in Italia 150 modelli Aventa-M, destinati agli ospedali di Bergamo e Milano. I dispositivi erano stati usati per curare i pazienti negli ospedali di Mosca e San Pietroburgo, dove la settimana scorsa sono scoppiati degli incendi. Rostec aveva dichiarato il mese scorso che le sue fabbriche avrebbero prodotto 6.711 ventilatori per il trattamento di pazienti con il Coronavirus, sebbene non fosse chiaro quanti di questi fossero il modello Aventa-M. I ventilatori facevano parte anche di una spedizione di aiuti russi negli Stati Uniti partita il primo aprile. Tuttavia un portavoce della Federal Emergency Management Agency degli Stati Uniti, che ha ricevuto le forniture, ha detto all’agenzia Tass che i ventilatori non sono stati utilizzati.

Usa: “Hacker cinesi tentano di rubare studio vaccino” – Le autorità americane hanno avvertito gli scienziati e i ricercatori della Salute che gli hacker sostenuti dalla Cina stanno tentando di rubare le ricerche e la proprietà intellettuale relative a trattamenti e ai vaccini per il Covid-19. Le organizzazioni che che si occupano della malattia sono state avvertite della “probabile violazione della rete da parte della Repubblica popolare cinese”, si legge in una dichiarazione dell’Fbi e dell’Agenzia per la cybersicurezza. “Gli sforzi della Cina per colpire questi settori rappresentano una minaccia significativa alla risposta delle nostre nazioni al Covid-19”, hanno dichiarato.

Coronavirus ultime notizie | La via della Danimarca alla riapertura delle scuole: lezioni allo zoo e allo stadio – C’è un Paese europeo che si è attrezzato con un modo visionario di fare scuola all’aperto: la Danimarca, primo Paese dell’Ue a riaprire materne, asili e scuole elementari già dalla metà di aprile. Le strutture scolastiche danesi, in particolare quelle della capitale Copenaghen, non riuscivano però a garantire gli spazi necessari al distanziamento sociale dei bambini. La soluzione però era a portata di mano: è bastato guardare fuori dalla finestra. Anzi, oltrepassarla. E così le lezioni si sono trasferite allo zoo, nei musei, nel Parco divertimenti del Giardini Tivoli e allo stadio Parken (Qui tutti i dettagli).

Come saranno i viaggi in Europa quest’estate: Italia e Spagna fuori dai corridoi turistici – Coronavirus e viaggi: l’estate della pandemia sarà chiaramente un’estate diversa. Ma l’Unione europea prova a far ripartire il turismo, proponendo “un approccio graduale e coordinato per l’allentamento delle restrizioni ai viaggi tra aree e paesi membri con situazioni epidemiologiche sufficientemente simili”, come si legge in una comunicazione ufficiale della Commissione. In pratica, le nazioni Covid-free – o a basso rischio – come Grecia e Croazia stanno provando in queste settimane ad aprire accordi bilaterali e corridoi preferenziali per il turismo con altri Paesi – Germania compresa – meno colpiti dal virus. In questo quadro, Italia e Spagna vengono lasciate indietro (Leggi la notizia).

Oltre 160 mila morti in Europa, primo Regno Unito – La pandemia di Covid-19 ha ucciso oltre 160mila persone in Europa, tre quarti delle quali tra Regno Unito, Italia, Spagna e Francia, secondo il conteggio dell’Afp basato su fonti ufficiali. Con 160.455 morti (e 1.798.209 casi), l’Europa è il continente più colpito dal nuovo Coronavirus che le mondo ha fatto 292.720 vittime. Gran Bretagna (33.186 decessi) e Italia (30.911) sono i Paesi europei più colpiti, seguiti da Spagna (27.104) e Francia (26.991).

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. Il video con la folla ai Navigli è falsato. Ecco la verità nel filmato di un residente  / 2. Esclusivo TPI – Com’è andato davvero il turbolento Consiglio regionale della Lombardia che non ha sfiduciato Gallera: il verbale  / 3. “In Lombardia si rischia ancora di morire come mosche. Per la sanità occorre un commissario, ecco chi”: la proposta di Milano 2030

4. Massimo Galli a TPI: “La notte del paziente 1 ho sbagliato anche io” / 5. Bar, ristoranti, parrucchieri, negozi e palestre: le regole per la riapertura / 6. Coronavirus, l’intervista al direttore dello Spallanzani Francesco Vaia | VIDEO

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

7
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.