Covid ultime 24h
casi +13.114
deceduti +246
tamponi +170.633
terapie intensive +58

Coronavirus: dagli Usa al Regno Unito, tutti contro la Cina. Salvini: “Italia e Ue chiedano danni”

Di Anna Ditta
Pubblicato il 4 Mag. 2020 alle 15:10
215
Immagine di copertina
Credit: Ou Dongqu/Xinhua via ZUMA Wire

Coronavirus: dagli Usa al Regno Unito, tutti contro la Cina. Salvini: “Italia e Ue chiedano danni”

Dopo gli Usa, anche il Regno Unito mette in discussione le tempistiche con cui la Cina ha comunicato al mondo la gravità dell’epidemia di Coronavirus nata nel paese e le sue presunte responsabilità sulla diffusione del virus. “I cinesi hanno molte domande a cui rispondere per la velocità con cui hanno informato il mondo della crisi”, ha detto Ben Wallace, segretario alla Difesa di Sua Maestà britannica.

La dichiarazione è giunta dopo che già il segretario di Stato Usa Mike Pompeo ha parlato di “enormi prove” che il virus sia uscito per un incidente dal laboratorio di Wuhan. Anche Francia e Germania hanno sottolineato i punti oscuri sulle origini del Covid-19, mentre l’Australia si è unita alla richiesta americana di una commissione di inchiesta. Le autorità cinesi hanno affermato varie volte che l’Istituto di virologia di Wuhan con l’epidemia non c’entra nulla e chiedono di vedere le prove citate da Pompeo.

In Italia a schierarsi contro Pechino è il leader della Lega Matteo Salvini, che a Live non è la d’Urso su Canale 5 ha detto che “l’Italia e l’Europa dovrebbero chiedere un maxi risarcimento danni alla Cina per la diffusione del Coronavirus”, riferendosi alle voci, confermate dagli Usa, secondo cui il Covid-19 è uscito da un laboratorio cinese. Di una “richiesta di danni” si parla già da qualche giorno in Lombardia.

“La Lombardia andrà avanti nella sua richiesta di danni, partendo da una prima richiesta di 20 miliardi, alla Cina per le devastanti conseguenze del Coronavirus, di cui le autorità cinesi erano al corrente almeno da dicembre”, ha detto oggi il segretario della Lega Lombarda, Paolo Grimoldi. “Anche se il timore concreto è che ne fossero a conoscenza anche i vertici del Movimento5Stelle, partito di maggioranza del Governo Conte, dato che il fondatore, Beppe Grillo, lo scorso 17 dicembre girava a Roma utilizzando una maschera e lui stesso affermava che gli serviva per proteggersi dai virus. Guarda caso pochi giorni prima il loro ministro Di Maio era stato in pellegrinaggio a Pechino e lo stesso Grillo si era recato più volte all’ambasciata cinese, per cui possiamo immaginare che i Cinque Stelle, e quindi il loro Governo, avessero notizie sul virus che agli italiani venivano taciute. Per questo andiamo avanti con la richiesta di danni alla Cina”.

Intanto, un rapporto del Dipartimento per la sicurezza nazionale Usa, secondo quanto anticipa il sito di Cnn, mostra che, oltre a nascondere la gravità della crisi del Coronavirus alla comunità internazionale, il governo cinese ha anche diminuito le esportazioni di forniture mediche, prima di notificare quanto il virus fosse contagioso. “La Cina probabilmente ha tagliato le sue esportazioni di forniture mediche prima della sua notifica di gennaio all’Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) sulla contagiosità del Covid-19”, si legge nel rapporto.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

Leggi anche:

1. “Perché vorrei che la Fase 2 coincidesse con la mia Fase 1” / 2. Vespignani a TPI: “I virologi italiani non hanno capito nulla, per sconfiggere il virus servono le 3T” / 3. Cinque anziani rifiutati da una Rianimazione muoiono dopo pochi giorni: l’ospedale aveva dato precedenza ai malati più giovani

4. Renzi e la frase sui morti di Bergamo: “Nessuna strumentalizzazione, ma se qualcuno si è sentito offeso mi dispiace” / 5. Coronavirus, sapete quanti sono i morti sotto i 40 anni di età in Italia? Solo 60 / 6. Chi sono i congiunti, spostamenti tra Regioni, sport all’aperto: i chiarimenti del governo sulla Fase 2

7. I cani possono sentire l’odore del Coronavirus? Cosa dicono i primi studi / 8. Il ministro Boccia impugna l’ordinanza della Calabria sulla riapertura di bar e ristoranti nella Fase 2 / 9. Fase 2, ecco la nuova autocertificazione valida dal 4 maggio

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

215
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.