Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

Coronavirus, primo vaccino in fase di test sugli animali in Cina

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 10 Feb. 2020 alle 14:44 Aggiornato il 10 Feb. 2020 alle 14:50
492

Coronavirus, primo vaccino in fase di test sugli animali in Cina

Dalla Cina arriva la notizia dell’inizio di una sperimentazione, al momento sugli animali, di un vaccino contro il nuovo Coronavirus. A renderlo noto è il portale locale yicai.com, che ha citato varie fonti del Centro cinese per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).

Il vaccino, basato su molecole di RNA messaggero (mRNA), è stato sviluppato in collaborazione tra la Scuola di Medicina della Tongji University, la società Stermirna Therapeutics Co. Ltd., entrambe con sede a Shanghai, e il CDC cinese. Già nelle scorse settimane in Cina si era parlato di un possibile vaccino per il Coronavirus: l’avvio della sperimentazione (su oltre 100 cavie) sembra quindi una buona notizia in quel senso. Soprattutto se consideriamo che a oggi, lunedì 10 febbraio 2020, le vittime del virus nCoV-2019 sono già 910, oltre a 40mila contagi,

Tuttavia, un membro del CDC ha voluto frenare i facili entusiasmi, spiegando che i test condotti sugli animali avvengono in una fase molto precoce dello sviluppo di un vaccino e che ancora molti passi dovranno essere compiuti prima che questo sia pronto per la somministrazione agli esseri umani.

Secondo lo stesso portale che ha riportato la notizia del primo possibile vaccino contro il Coronavirus, sono previsti ulteriori test di tossicità su animali di maggiori dimensioni, come le scimmie, per garantire la sicurezza del vaccino negli studi clinici sugli esseri umani.

Leggi anche:

Coronavirus: la mappa virtuale interattiva aggiornata in tempo reale con i casi in tutto il mondo

Cagliari, ragazzo filippino picchiato con violenza sul bus: “Sei cinese e trasmetti il coronavirus”

Coronavirus, l’italiano contagiato è della provincia di Reggio Emilia. Negativi test degli altri connazionali rientrati da Wuhan

Le donne che ci salvano dal virus, le donne che facciamo a pezzi: l’Italia del 2020 (di G. Gambino)

Coronavirus in Italia, psicosi razzista: “Alla larga dai cinesi!” (di G. Gambino)

Virus Cina: tutto quello che c’è da sapere sul virus cinese ed evitare la psicosi

Coronavirus, tra Cina e Italia ora è crisi diplomatica. Pechino: “No a misure eccessive”

492
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.