Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 15:56
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Corea del Sud, la legge sull’aborto dichiarata incostituzionale

Immagine di copertina
Protesta contro la legge sull'aborto a Seul. Credit: Ed Jones/AFP/Getty Images

La Corte Costituzionale della Corea del Sud giovedì 11 aprile ha dichiarato incostituzionale una legge di 66 anni fa che vietava l’aborto. La legge del 1953 definiva l’interruzione volontaria di gravidanza come un reato punibile con anche due anni di carcere. Le donne, con questa legge, potevano essere multate e incarcerate, fatta eccezione per i casi di stupro, incesto o rischi per la loro salute.

La Corte ha deciso che la legge dovrà essere riscritta entro la fine del 2020. Se i legislatori non rispettano tale termine, la legge diventerà nulla. Attualmente rimane in vigore.

A Seul, fuori dalla sede della Corte Costituzionale, si sono svolte due manifestazioni: una delle persone a favore dell’aborto, e l’altra di quelle contrarie.

La corte ha dato al Parlamento fino alla fine del 2020 la revisione della legge. Il verdetto rappresentava una pietra miliare, seppur provvisoria, vittoria per i difensori dei diritti di aborto, che hanno fatto campagna per l’abolizione della legge come un passo importante nel rafforzamento dei diritti delle donne.

La Corea del Sud è uno degli ultimi paesi ricchi del mondo a vietare l’aborto, a cui sono contrari i molti cristiani evangelici del paese.

Come funziona il diritto all’aborto nei vari paesi del mondo

“Ho abortito e sto benissimo”, il blog che capovolge la narrazione sull’aborto: intervista di TPI alla co-fondatrice

Ti potrebbe interessare
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Ti potrebbe interessare
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane
Esteri / Dalla conversione all’Islam ai precedenti: chi è l’attentatore di Kongsberg armato di arco e frecce
Esteri / Incendio in un grattacielo a Taiwan, almeno 46 morti
Esteri / Libano, violenti scontri a Beirut: almeno 5 morti e 30 feriti
Esteri / Il direttore dell'Oms: "Non esclusa l'ipotesi della fuoriuscita dal laboratorio"