Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:12
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Un attacco terroristico ha ucciso 12 persone in Somalia

Immagine di copertina

L'attentato è stato rivendicato da al-Shabab, il gruppo di miliziani islamisti legati ad al-Qaeda

Una bomba ha ucciso 12 persone, tra cui cinque soldati, nella regione somala del Puntland. A riferirlo è stata l’agenzia di stampa Reuters, che cita fonti militari somale.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook, ecco come. Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera

L’esplosione ha colpito la città di Af-urur, a 100 km a sud della città di Bossaso, nel nord del paese. Il luogo dell’attacco è vicino alle colline di Galgala, un’area controllata dai miliziani di al-Shabab che hanno attaccato e catturato la città diverse volte e dove a giugno 2017 hanno ucciso 38 persone.

“Una bomba piazzata vicino al mercato di Af-Urur è esplosa questa mattina”, ha riferito a Reuters il maggiore Mohamed Ismail, un comandante militare delle forze somale in Puntland. “Finora sono morte 12 persone, tra cui civili e soldati”. L’attacco coincide con la festività islamica di Eid al-Adha, la cosiddetta festa del sacrificio, la più sacra delle ricorrenze musulmane.

L’attentato è stato rivendicato dalla milizia islamica al-Shabab. Il gruppo terroristico è legato ad al-Qaeda e mira a imporre la Sharia, la legge islamica, in Somalia e in alcune zone del Kenya, con cui Mogadiscio condivide il confine meridionale.

“Siamo responsabili dell’attacco portato a termine ad Af-Urur. Abbiamo ucciso cinque soldati e ne abbiamo ferito altri 10”, ha detto a Reuters il portavoce di al-Shabaab Sheikh Abdiasis Abu Musab.

Al-Shabab è un gruppo estremista islamico nato in Somalia nel 2007 a seguito dell’invasione del paese da parte dell’Etiopia, sostenuta da Regno Unito e Stati Uniti, che mise fine al governo dell’Unione delle Corti Islamiche, ristabilendo l’autorità del Governo Federale di Transizione di Mogadiscio.

Il gruppo armato ha perso la maggioranza dei territori da essa controllati ed è fronteggiato dalle truppe africane dell’AMISON – la Missione dell’Unione Africana in Somalia – che sta combattendo i miliziani islamisti somali dal 2007. 

L’AMISON è sotto comando ugandese in stretta collaborazione con l’esercito etiope. Le capacità offensive di al-Shabab sono fortemente diminuite dal 2013. Gli unici successi riportati sono stati i diversi attentati terroristici in Kenya, l’anello debole della coalizione militare africana in Somalia. 

Secondo l’antiterrorismo ugandese, al-Shabab non ha più la capacità militare di rappresentare un vero pericolo per la regione. L’obiettivo del gruppo terroristico è quello di creare uno stato autonomo all’interno della Somalia, in cui sia in vigore la sharia, la legge islamica. Negli ultimi due anni ha perso il controllo delle principali città del paese, ma continua a esercitare una certa influenza soprattutto nelle città minori.

— LEGGI ANCHE: Un blitz congiunto delle forze speciali somale e statunitensi ha ucciso 10 civili in Somalia

Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie
Esteri / Pilota in pensione torna a combattere per Putin, ma muore in battaglia
Esteri / Spara sulla folla per un mancato parcheggio: una donna lo uccide a colpi di pistola
Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie
Esteri / Pilota in pensione torna a combattere per Putin, ma muore in battaglia
Esteri / Spara sulla folla per un mancato parcheggio: una donna lo uccide a colpi di pistola
Esteri / La Cina ritira dalla circolazione un libro scolastico di matematica: “È pornografico”
Esteri / L’aereo Ita non risponde al centro radar: allarme nei cieli della Francia
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie. Zelensky: “Il Donbass sarà di nuovo ucraino”. Putin a Macron e Scholz: “Pronti al dialogo con Kiev”. L’Ue valuta missione navale per trasportare il grano ucraino
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson